Home / Torino e Provincia / Casalborgone / CASALBORGONE. Quaranta per cento di sconto sulla Tari alle aziende per il lockdown

CASALBORGONE. Quaranta per cento di sconto sulla Tari alle aziende per il lockdown

Nel Consiglio Comunale di venerdì 31 luglio, il Comune ha approvato gli equilibri di bilancio, decisamente positivi, con una variazione che segna anche il lavoro di questi mesi da parte dell’Amministrazione nell’intercettare le risorse messe a disposizione da Governo e Regione per l’emergenza COVID: dai contributi ai centri estivi a quelli per i nidi, fino all’edilizia scolastica.

Molto importante è anche il recepimento del progetto per la messa in sicurezza del rio Merdarello, che nel non lontano 2014 era stato triste protagonista di una inondazione a causa della tromba d’aria che si era abbattuta su Casalborgone, gli ulteriori stanziamenti per gli interventi in corso nella scuola primaria e secondaria di primo grado e 50.000 euro per la futura costruzioni di nuovi loculi al cimitero, una volta terminata la messa in sicurezza già cofinanziata dalla Regione.

Sui tributi si è visto anche un’insolita unione del Consiglio Comunale, con maggioranza e minoranza compatte nel votare la ratifica della sospensione della prima rata dell’IMU per i contribuenti in difficoltà e l’approvazione delle Tariffe TARI.

Il Consiglio – spiega l’assessore a bilancio e tributi, Fabrizio Conrado ha approvato, grazie ad una deroga possibile per il Decreto Cura Italia, la conferma delle tariffe TARI dell’anno 2019, posticipando così gli effetti del metodo ARERA che nel 2020 ha rivoluzionato i sistemi tariffari. Inoltre, sono state deliberate delle agevolazioni per le aziende più duramente colpite dal COVID pari al 40% della bolletta: un aiuto segno di una vicinanza che avevamo promesso in particolar modo agli esercizi commerciali chiusi per il lockdown”.

Nelle prossime settimane, arriveranno nelle case le bollette e alle aziende, grazie a questa deliberazione, le agevolazioni saranno già applicate d’ufficio, senza alcun adempimento da parte loro.

Ringraziamo entrambi i gruppi consiliari – conclude il sindaco Francesco Cavalleroper questa approvazione all’unanimità, che ci consente di continuare con maggiore condivisione quel sostegno che abbiamo sempre voluto dare al nostro tessuto commerciale ed imprenditoriale.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORRAZZA. Procedono a ritmo serrato i lavori al nuovo ufficio Postale

Il nuovo Ufficio Postale potrebbe essere il regalo che i torrazzesi troveranno sotto l’albero di …

RONDISSONE. Due nuovi gestori per il Circolo San Luigi

Silvano Maglione e Tamara Reale sono i due nuovi sorridenti gestori del Circolo sportivo “San …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *