Home / Torino e Provincia / Casalborgone / CASALBORGONE. Per prelevare i soldi  è obbligatorio il bancomat… 
bancomat
bancomat

CASALBORGONE. Per prelevare i soldi  è obbligatorio il bancomat… 

Devo purtroppo tornare a parlare dei disservizi che accadono sovente nel mio paese dove abito, Casalborgone. Dopo la grave questione animali quali cinghiali, volpi, lupi, caprioli, nutrie….. per non parlare dei disservizi Rai, dei gravi disagi postali oltre alla consegna a giorni alterni, oltre a quello, giornali in abbonamento che escono il giovedì vengono consegnati il lunedì successivo, se va bene!! 

Oltre a tutti i fatti di cui ci tenete aggiornati con il Vostro giornale, non di parte come altri, per questo siete da elogiare. Ultima trovata (speriamo) che succede a Casalborgone, nella mattinata di oggi (mercoledì 24), mi reco per un prelievo dal mio conto nella banca del paese, entro, scopro che non c’è più la cassa, chiedo spiegazioni, gentilmente mi rispondono che non si possono più prelevare soldi senza bancomat: è obbligatorio avere il bancomat???? Il posto più vicino per il prelievo dello sportello è Chivasso, al pomeriggio mi reco lì, dopo mezz’ora di attesa riesco ad avere i miei soldi. 

Nella mia ignoranza mi chiedo anche con animo un po’ turbato, di queste cose, i nostri Amministratori non ci mettono un minimo di interessamento verso chi li ha votati e chi no. A me sembra che ci tengano solo ai voti, quando vincono festeggiano (COSA??Dovrebbero festeggiare quando riescono a risolvere i problemi). Volete fare qualcosa per eliminare questi disservizi? Grazie per l’ospitalità

Francesco Novo  

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Raggiunto un accordo con l’associazione Eshorouk. Ballurio ci scrive: “300 metri erano troppi”

Gentile Direttore, dopo aver letto l’ultimo articolo apparso sul suo giornale relativo all’assegnazione degli spazi …

Verrua savoia

VERRUA SAVOIA. Sulla Fortezza qualche spiegazione in più…

  Gentile Direttore, abbiamo letto, con molta attenzione, l’articolo di pag.25 dell’edizione del giornale “La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *