Home / BLOG / CASALBORGONE. Per la Cassazione è lecito insultare chi non mantiene le promesse elettorali. E a Casalborgone?
Il Municipio di Casalborgone

CASALBORGONE. Per la Cassazione è lecito insultare chi non mantiene le promesse elettorali. E a Casalborgone?

La Suprema Corte di Cassazione con la sentenza 317 ha definito che è lecito insultare il Sindaco se non mantiene le promesse elettorali. Il principio si basa sul mancato rispetto degli impegni presi con gli elettori in campagna elettorale. In sintesi equipara le promesse elettorali con un contratto con gli elettori, quindi ritiene lecito che…

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Amos Giardino

Amos Giardino
Dalla parte del cittadino

Leggi anche

Crisi editoria

Sciopero a La Sentinella per il taglio di cinque poligrafici

I giornalisti della Sentinella del Canavese, riuniti in assemblea nel pomeriggio di lunedì 18 novembre, …

VOLPIANO. Fresia Alluminio: oltre quarant’anni nei sistemi per serramenti in alluminio

Fresia Alluminio è l’azienda italiana leader nella progettazione e commercializzazione di sistemi ecosostenibili per serramenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *