Home / BLOG / CASALBORGONE. “Il corpo in nero” di Mary

CASALBORGONE. “Il corpo in nero” di Mary

La forza di un racconto sta nel non essere dimenticato”. E’ con il sottotitolo stampato in basso sulla copertina che Mary Griggion, già regista e scrittrice casalborgonese di storie per bambini, presenta il suo nuovo libro. Uscito a fine aprile, “Il corpo in nero” è una raccolta di dieci racconti intriganti ed intrisi di mistero con un unico protagonista: il corpo, “la fisicità dei personaggi, la sensualità nei gesti più semplici, la violenza, l’abbandono di sé e il ritrovarsi”.
Racconto di un corpo che parla, delle sue chiusure nei momenti di tristezza e dolore, delle sue aperture nei momenti di gioia e della sensualità che è sempre presente – rivela l’autrice -. Si tratta di racconti scritti nel tempo, nati da confidenze che mi hanno coinvolto emotivamente e anche da qualche esperienza personale”.
La decisione di riprenderli in mano e pubblicarli è arrivata l’anno scorso dopo un viaggio fatto in Ungheria. Così infatti rivela Mary: “Mi trovavo nei pressi di un ponte ad aspettare la metropolitana quando ho visto una donna molto povera che chiedeva l’elemosina. Era avvolta da un velo nero e il suo aspetto e la sua voce erano bellissimi. A quel punto è successo qualcosa di magico perché nessuno dei presenti riusciva più ad allontanarsi da quella voce. Io sono riuscita a liberarmi di lei e delle emozioni che mi aveva suscitato solo attraverso la scrittura. Tornata a casa, ho ripreso in mano i vecchi racconti, li ho rivisitati e ho cercato un editore disponibile a pubblicarli”.
A quel velo nero e a quella donna si devono la nascita del titolo e dell’immagine del volto semi-oscurato della copertina. “In ogni brano – specifica poi – è presente l’aspetto estetico, sensuale e misterioso che è in tutti noi, sono talmente vicini alla realtà che ad un certo punto il lettore fatica a capire se si trova in una dimensione reale oppure no”. Ma “Il corpo in nero” non sarà l’unico libro a discostarsi dalle favole per bambini a cui siamo abituati. A breve, infatti, uscirà “Il principe dei tarocchi”, un fantasy magico ambientato nella Torino esoterica che “avrà come protagonista un ragazzo siciliano”. In attesa della pubblicazione Mary conclude con un augurio: “Il corpo in nero è un libro diverso dalle fiabe avventurose, delicate e con spesso un messaggio morale all’interno. Spero che il lettore ne rimanga favorevolmente stupito”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Sertoli batte Ballurio: licenziamento giusto… Il Ministero dell’interno gli dà ragione, ma…

S’era rivolta al Capo dello Stato Sergio Mattarella per l’annullamento del provvedimento del 3 marzo …

La macelleria Bertinetto di Rivarolo Canavese

RIVAROLO. Così il virus ha stravolto le vite dei negozianti. Il racconto di Paola della macelleria Bertinetto

Paola De Iudicibus, 51 anni,  lavora da 15 anni col marito Ivo, 52 anni, titolare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *