Home / BLOG / Carnevale 2014.Dato il via al “Carlavè ‘D Brandiss”

Carnevale 2014.Dato il via al “Carlavè ‘D Brandiss”

L’Epifania tutte le feste porta via..”. Così recita il celebre detto noto a tutti; così avviene in tutte le città, dove allo scoccare del 06 gennaio, alberi di Natale, presepi e addobbi vengono impacchettati e riposti in cantina in attesa di un nuovo anno da festeggiare. Non a Brandizzo. Qui, la befana ancora non era arrivata che già si organizzava il cosiddetto “Carlavè ‘D Brandiss”. Domenica 05 gennaio 2014, infatti, presso il palazzetto dello sport “Don Antonio Albano” in via Malonetto, ha avuto luogo l’incoronazione de La Bela Cusotera e del Gran Giardiniere, le maschere protagoniste, insieme alla corte, del carnevale della città. L’evento, organizzato dalla Pro Loco della città e presieduta da Gianni Fabbri, si è aperto con una cena di benvenuto. A parteciparvi, il consigliere della regione Piemonte Roberto Tentoni, il presidente della Pro Loco “L’Agricola” di Chivasso Bruno Pasteris e Gianfranco Scopettone e Francesca Vazzana, Abbà e Bela Tolera di Chivasso per l’anno 2013. Presenti anche il Briciolano e la Bela Maijn, maschere di Vercelli. La serata, accompagnata da momenti di intrattenimento musicale, è proseguita con la proclamazione delle maschere della città da parte de la Tolera e dell’Abbà di Chivasso. La Bela Cusotera e il Gran Giardiniere alla guida del Carlavè 2014 saranno i brandizzesi Stefania Borselli, 38 anni, impiegata presso uno studio di commercialisti della città e Filippo Civallero, elettricista di 40 anni. Ad accompagnarli per tutto l’anno ci saranno Sofia Torasso e Francesco Civallero, i bambini che, oltre a rivestire il ruolo di pagetti, sono figli, rispettivamente, di Stefania e Filippo. Durante la cerimonia sono stati resi noti anche i nomi della corte. Composta esclusivamente dalle dame, essa sarà costituita da Beatrice Carvelli, Chiara Pirozzoli, Morena Bastelli, Silvia Clementelli e Aurora Parisi. La serata ha visto anche gli interventi di Roberto Tentoni e Gianni Fabbri che, oltre ad augurare un sereno e florido 2014 ai presenti e alla città, hanno ringraziato l’amministrazione comunale per l’impegno che ha permesso l’organizzazione dell’evento.

Commenti

Blogger: Antonia Gorgoglione

Antonia Gorgoglione
Parole... What else?

Leggi anche

A San Bastian, la violëtta an man.

A San Bastian, la violëtta an man. Il giorno 20 è quello di San Sebastiano, …

CASTELLAMONTE. Scuole e uffici al freddo: Mazza denuncia e vuole la class action!

Ci risiamo: a Castellamonte è di nuovo emergenza freddo nelle scuole, negli edifici comunali, nelle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *