Home / Sport / Altri Sport / CANOTTAGGIO. Il nuovo calendario 2020 post Covid-19

CANOTTAGGIO. Il nuovo calendario 2020 post Covid-19

Dopo gli annullamenti e le cancellazioni di eventi remieri nazionali e internazionali, si inizia a ipotizzare la ripartenza del canottaggio. È inutile continuare a dire se si riparte, quando si riparte e come si riparte, e per evitare questo il Consiglio Federale, dopo diversi incontri e ipotesi, nell’ultima riunione della settimana scorsa ha varato un nuovo calendario che ipotizza la ripartenza competitiva a inizio settembre 2020. Ancora tre mesi e mezzo per capire l’involuzione della pandemia da Covid-19, iniziando a ragionare sugli ultimi quattro mesi dell’anno con appuntamenti nazionali, con date certe e località da definire, e eventi internazionali a livello continentale. La rimodulazione prevede per il 5 e 6 settembre lo svolgimento del Campionato Europeo Under 23, in programma a Duisburg (Germania), e contemporaneamente la disputa del Campionato Italiano Master. La settimana successiva, dall’11 al 13, tutti in Sardegna, a Cagliari, per il Campionato Italiano Coastal Rowing e Beach Sprint.
Saltato, per quest’anno, il Festival dei Giovani, ecco previsti due Meeting Nazionali Allievi e Cadetti, in programma il 19 e 20 settembre, uno al Nord e uno al Sud, e questo sempre per limitare gli spostamenti. Settembre si chiude con l’Europeo Junior, in programma a Belgrado (Serbia) il 26 e 27, in contemporanea con il Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing a Sanremo e la XVII Sanremo-Montecarlo “Coastal Race”. Il mese di ottobre si apre con l’Italian Sculling Challenge – Memorial Don Angelo Villa e la Orta Lake Eights Challenge, in programma sul Lago d’Orta il 3 e 4 ottobre, mentre dal 9 all’11 ottobre il canottaggio va in Polonia, a Poznan, per disputare l’Europeo Assoluto. Un appuntamento, quello polacco, che chiude la brevissima attività internazionale 2020 con l’assegnazione dei titoli Continentali junior, under 23 e assoluti. Dal 15 al 18 ottobre è stato previsto un “super campionato italiano” durante il quale si assegneranno i titoli di tutte le categorie (ragazzi, junior, under 23, esordienti, pesi leggeri, assoluti e pararowing). Si disputeranno, infine, la Regata Nazionale Pararowing “Rowing for Tokyo 2020NE” (Torino, 24/25 ottobre), il Kinder e Silver Skiff (Torino, 7/8 novembre), le tappe del Campionato Italiano di Fondo (Varese – 25 ottobre, San Giorgio di Nogaro – 22 novembre, Sabaudia – 6 dicembre) e il Campionato Italiano Indoor Rowing (Grottaglie, 20 dicembre).

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Alessia Regis con i judoka di domani

JUDO. Alessia Regis: la tenacia parla al femminile (VIDEO)

Alessia Regis, un’inguaribile innamorata del judo, è molto più di un’ex atleta della Nazionale Italiana …

Marco Lingua

ATLETICA LEGGERA. Marco Lingua ha un nuovo sogno: i Giochi Olimpici di Tokyo 2020

La rincorsa di Marco Lingua al minimo di qualificazione per i Giochi Olimpici di Tokyo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *