Home / Sport / Altri Sport / CANOA SLALOM. Gli azzurri a Praga per le finali di Coppa del Mondo e il Mondiale di extreme slalom

CANOA SLALOM. Gli azzurri a Praga per le finali di Coppa del Mondo e il Mondiale di extreme slalom

L’ultimo atto della coppa del mondo di canoa slalom andrà in scena tra venerdì 6 e domenica 8 settembre a Praga. Le acque della capitale ceca saranno anche teatro del Mondiale di extreme slalom con Christian De Dionigi chiamato a difendere il titolo iridato conquistato lo scorso anno.

Per la direzione tecnica guidata da Ettore Ivaldi e Daniele Molmenti sarà anche l’occasione per testare lo stato di forma degli azzurri in vista dei prossimi Mondiali, validi come qualificazione olimpica, in programma in Spagna a La Seu d’Urgell dal 24 al 29 settembre.

La squadra dei Kayak sarà composta da Giovanni De Gennaro (CS Carabinieri), Marcello Beda (CC Bologna), Zeno Ivaldi, Maria Clara Giai Pron e Stefanie Horn (Marina Militare), quest’ultima reduce dalla medaglia di bronzo conquistata in Germania la scorsa settimana.

A difendere i colori azzurri nella canoa canadese saranno Roberto Colazingari (CS Carabinieri), Raffaello Ivaldi, Stefano Cipressi (Marina Militare), Elena Borghi (CC Ferrara) e Chiara Sabattini (Fiamme Azzurre).

Il programma di gara si aprirà ufficialmente venerdì 6 settembre alle ore 9.00 con le batterie del C1 maschile e del K1 femminile. Nel pomeriggio a partire dalle 13.45 le batterie del C1 femminile del K1 maschile. Sabato 7 si assegnano le prime medaglie con le semifinali e finali del C1 maschile e K1 femminile, domenica 8 invece sarà la volta del C1 femminile del K1 maschile.

C’è molta Italia in queste finali di coppa del mondo, infatti, i trofei che saranno consegnati agli atleti sono stati realizzati dall’architetto Davide Prete, artista, scultore e professore di stanza negli Stati Uniti nonché canoista appassionato di slalom.

EXTREME SLALOM ALLA PROVA MONDIALE 

Nell’extreme slalom, a caccia del titolo Mondiale, l’Italia presenta una formazione di primo livello capeggiata dal campione iridato in carica Christian De Dionigi (Aeronautica Militare), poi Lorand Gjoshi (CC Ivrea), Agata Spagnol e Anna Baldo (CC Sacile). Tutti e quattro gli azzurri sono già qualificati per le fasi finali: gli uomini cominceranno dagli ottavi in programma domenica 8 settembre alle 15.36, mentre le donne inizieranno dai quarti di finale alle 16.33. L’Italia è l’unica nazione ad aver qualificato la squadra al completo

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Il progetto WINGS

PIANETA UISP. I progetti europei del Comitato Territoriale Ciriè Settimo Chivasso non si fermano

Da un anno a questa parte viaggiare, soprattutto all’estero, non è stato facile a causa …

CALCIO. Sibilia: “La gara più importante è quella della responsabilità”

CALCIO. Sibilia: “La gara più importante è quella della responsabilità”

Nel fine settimana ripartono i campionati regionali di vertice della Lega Nazionale Dilettanti. In campo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *