Home / Sport / Altri Sport / CANOA SLALOM. Gli azzurri a Praga per le finali di Coppa del Mondo e il Mondiale di extreme slalom

CANOA SLALOM. Gli azzurri a Praga per le finali di Coppa del Mondo e il Mondiale di extreme slalom

L’ultimo atto della coppa del mondo di canoa slalom andrà in scena tra venerdì 6 e domenica 8 settembre a Praga. Le acque della capitale ceca saranno anche teatro del Mondiale di extreme slalom con Christian De Dionigi chiamato a difendere il titolo iridato conquistato lo scorso anno.

Per la direzione tecnica guidata da Ettore Ivaldi e Daniele Molmenti sarà anche l’occasione per testare lo stato di forma degli azzurri in vista dei prossimi Mondiali, validi come qualificazione olimpica, in programma in Spagna a La Seu d’Urgell dal 24 al 29 settembre.

La squadra dei Kayak sarà composta da Giovanni De Gennaro (CS Carabinieri), Marcello Beda (CC Bologna), Zeno Ivaldi, Maria Clara Giai Pron e Stefanie Horn (Marina Militare), quest’ultima reduce dalla medaglia di bronzo conquistata in Germania la scorsa settimana.

A difendere i colori azzurri nella canoa canadese saranno Roberto Colazingari (CS Carabinieri), Raffaello Ivaldi, Stefano Cipressi (Marina Militare), Elena Borghi (CC Ferrara) e Chiara Sabattini (Fiamme Azzurre).

Il programma di gara si aprirà ufficialmente venerdì 6 settembre alle ore 9.00 con le batterie del C1 maschile e del K1 femminile. Nel pomeriggio a partire dalle 13.45 le batterie del C1 femminile del K1 maschile. Sabato 7 si assegnano le prime medaglie con le semifinali e finali del C1 maschile e K1 femminile, domenica 8 invece sarà la volta del C1 femminile del K1 maschile.

C’è molta Italia in queste finali di coppa del mondo, infatti, i trofei che saranno consegnati agli atleti sono stati realizzati dall’architetto Davide Prete, artista, scultore e professore di stanza negli Stati Uniti nonché canoista appassionato di slalom.

EXTREME SLALOM ALLA PROVA MONDIALE 

Nell’extreme slalom, a caccia del titolo Mondiale, l’Italia presenta una formazione di primo livello capeggiata dal campione iridato in carica Christian De Dionigi (Aeronautica Militare), poi Lorand Gjoshi (CC Ivrea), Agata Spagnol e Anna Baldo (CC Sacile). Tutti e quattro gli azzurri sono già qualificati per le fasi finali: gli uomini cominceranno dagli ottavi in programma domenica 8 settembre alle 15.36, mentre le donne inizieranno dai quarti di finale alle 16.33. L’Italia è l’unica nazione ad aver qualificato la squadra al completo

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

ATLETICA LEGGERA. Arese premiato con la borsa di studio “Io credo in te”

Tre anni fa il grande atleta Orlando Pizzolato, due maratone di New York nel palmares, …

UISP. Dall’Attività Fisica Adattata alla Ginnastica Rilassante Mindfulness: tutti i corsi in programma

Con la ripresa delle attività istituzionali per questo nuovo anno sportivo 2019/2020, a seguito del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *