Home / Home / CALUSO. Asilo Diaz, perchè l’amianto non viene tolto?
Fabrizio Giaccone
Fabrizio Giaccone

CALUSO. Asilo Diaz, perchè l’amianto non viene tolto?

La copertura in eternit del tetto dell’asilo nido di via Diaz rischia di rimanere una questione irrisolta. A chiedere, a gran voce, e in modo urgente l’intervento dell’amministrazione comunale è il consigliere Fabrizio Giaccone del gruppo Uniti per Caluso. “Esiste già un progetto e non capisco perchè venga tenuto nel cassetto – dice -. Il piano di intervento era stato preparato già dalla giunta Suriani e oggi basterebbe appaltarlo. Invece no. L’amministrazione comunale ha preferito utilizzare l’avanzo di bilancio per altre opere tra cui anche l’acquisto di un mezzo per i cantonieri. Io e i miei colleghi di opposizione chiediamo che il progetto venga attuato e il più in fretta possibile. Avevo segnalato la necessità già nel dicembre 2015 attraverso un’interrogazione, ma se è il caso ne farò seguire altre…” Intanto sull’asilo, nelle settimane scorse, sarebbe sorto un altro problema. L’associazione Baby Club, che gestisce la struttura dal 2006, non sarebbe in grado di pagare l’affitto, così come richiesto dal Comune. Finora non l’aveva pagato, avendo realizzato opere di riqualificazione della struttura per un cifra di oltre 100 mila euro. Difficoltà nel pagare l’eventuale rata di affitto pari a mille e 200 euro al mese, che sarebbe sorte a fronte di un calo delle iscrizioni: solo una ventina e di cui la maggior parte usufruirebbero della struttura solo per mezza giornata.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Questo Natale ricordati delle botteghe e dei negozi di vicinato

Sarà certamente un Natale diverso da tutti quelli che lo hanno preceduto quello che ci …

Percorso in bicicletta: da Settimo a Mezzi Po

Su questo blog proponiamo percorsi da fare in bicicletta o a piedi. Scriveteci il vostro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *