Home / BLOG / Calore umano!

Calore umano!

Calore umano!
Un poeta austriaco Ernst Ferstl scriveva che la fonte più efficace di energia nella nostra vita è e sarà sempre il calore umano! Questo mi ha detto per telefono l’amico Fervido questa sera. Fervido, nome di fantasia mi ha telefonato perché chiuso in casa tra quattro muri aveva bisogno di svagarsi un attimo scambiando due parole. Fervido mi diceva che cosa gli manca adesso sono le strette di mano per strada, gli abbracci con i figli e nipoti, insomma il calore umano che non è solo una temperatura tecnicamente misurabile. Il calore umano è anche uno stato d’animo, l’emozione e lo stupore. Fervido mi ha detto che crede negli abbracci terapeutici, perchè con l’abbraccio si può condividere il calore del proprio cuore. Purtroppo in queste settimane deve stare a casa confinato tra le quattro mura ed era un pochino triste nello stare li a leggere un libro e come unica compagnia della stanza il ticchettio dell’orologio. Era intento a leggere il libro, Fervido è un grande lettore, non si accorse che era entrato nella stanza Artù, un piccolo Volpino bianco, piccolo di dimensioni ma dall’enorme affetto, che si accoccola ai sui piedi e con un balzo sale sulle sue ginocchia. Il suo sguardo e quello di Artù si sono incrociati e Fervido ritiene che Artù ha capito che doveva aiutarlo a tirarsi su nel morale. Mi ha scodinzolato, non molto forte, perché non voleva essere indiscreto. Fervido ha iniziato ad accarezzarlo e lui a premuto delicatamente la testa contro la pancia. Poi Artù ha alzato una zampa quasi volesse accarezzarlo e Fervido mi ha detto che si è commosso da questa dimostrazione di affetto, nel suo volto e sorto un sorriso e l’animo si è illuminato e allora si è fatta forte in lui convinzione che andrà tutto bene. Penso che tutti noi se nel buio della notte troviamo la luce nei sogni, nel buio del giorno la troviamo nella speranza con questi piccoli gesti di affetto dei nostri migliori amici a quattro zampe. Ogni giorno leggiamo e ascoltiamo di piccoli gesti, quelle piccole cose, quelle piccole attenzioni, quegli sguardi, quelle parole nel momento giusto, nel modo giusto, che tengo in vita la speranza che andrà bene.
Favria, 30.03.2020 Giorgio Cortese

Ogni giorno mi sforzo di sentirmi sempre all’altezza di un sogno più grande e pensare che andrà bene se nel mio piccolo mi attengo alle regole nel rispetto mio e dei mei simili.

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

Alberto Baesso capogruppo di maggioranza

TORRAZZA. Caro Baesso, raccontaci tutto

Su “La Nuova Periferia” di mercoledì 3 giugno il consigliere di maggioranza Alberto Baesso ribadisce …

VENARIA. L’area di Corona Verde abbandonata a se stessa

Passano gli anni. Cambiano le amministrazioni comunali. Si alternano sindaci e commissari straordinari. Ma l’unica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *