Home / Sport / Calcio / CALCIO. Volpiano e Gassinosanraffaele a reti bianche
Il portiere del Volpiano Ignazzi
Il portiere del Volpiano Ignazzi

CALCIO. Volpiano e Gassinosanraffaele a reti bianche

Si conclude a reti bianche il big match dell’ultima giornata dell’anno fra Volpiano e Gassino. Un pallido 0-0 che ha chiuso, per entrambe le compagini, una buona prima parte di stagione nonostante gli ultimi risultati conseguiti ben al di sotto delle aspettative. La sosta natalizia, in tal senso, sembra arrivare proprio nel momento giusto. Gli addetti ai lavori si augurano nuova linfa come regalo natalizio che possa rigenerare le due squadre per il rush finale della stagione. Dopo la vittoria di misura sul Baveno di settimana scorsa, i ragazzi guidati da Conta (Argentesi fuori per squalifica) tentano di ripetere il successo con il solito 4-3-3 ed  il gioiellino della Juniores classe ‘97 Pititto in campo dal primo minuto. Dall’altra parte del naviglio, invece, Erbini e Gnisci provano a trascinare i rossoblu con le loro giocate. Gara contratta nei primi minuti, ma ad andare più vicini al vantaggio sono gli ospiti: All’11’ Tuberosa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, calcia sopra la traversa provocando il primo brivido sulla schiena delle volpi. Poco tempo dopo è Foxon ad andare vicinissimo allo 0-1 con un fulmineo diagonale che si spegne sull’esterno della rete. Al 25’ è la volta di Lupu: su un preciso traversone di Gnisci il terzino anticipa tutti nel cuore dell’area ma la sua conclusione è imprecisa. Bisogna attendere l’ultimo giro di orologio della prima frazione, invece, per la prima vera occasione dei biancoblu. Ma Amoruso, dopo aver superato un paio di avversari, centra in pieno Okumador da pochi passi. Nei secondi quarantacinque minuti la storia non cambia: è ancora il Gassinosanraffaele a rendersi pericoloso due volte con Gnisci ed una con Simonetti dalla distanza, ma Ignazzi chiude ogni spiraglio. I padroni di casa faticano a carburare e sembrano avvertire la mancanza di un vero regista nel cuore del centrocampo. Pititto viene lasciato solo tra le grinfie dei due centrali difensivi ospiti mentre D’Agostino non entra praticamente mai in partita. Tra le file gassinesi, invece, Simonetti crea superiorità numerica sugli esterni spaventando in più di una circostanza la retroguardia delle volpi, che però sembra avere la fortuna dalla sua parte. Le due squadre si allungano col passare dei minuti. Ecco che lo spettacolo ed i capovolgimenti di fronte non tardano ad arrivare tant’è che, Amoruso da una parte ed Erbini dall’altra, sembrano sfidarsi a chi segnerà per primo ma a spuntarla, loro malgrado, sarà soltanto il freddo e la nebbia che pian piano va calandosi al “Goia”. Nel frattempo Gatta viene espulso per proteste ed Ignazzi compie l’ennesimo miracolo di giornata sulla precisa conclusione di Simonetti prima del triplice fischio. Un punto per parte, dunque, che in clima natalizio sembra accontentare tutti.

VOLPIANO – GASSINOSANRAFFAELE            0-0

VOLPIANO: Ignazzi, Scala, Zaccarelli, Filoni, Di Benedetto, Valsecchi, Taramino (30’ st Salvitto), Parente, Pititto (15’ st Menabò), D’Agostino, Amoruso (45’ st Mascolo). A disp. Alaimo, Caldarelli, Lamce, Francone. All. Conta (Argentesi squalificato).

GASSINOSANRAFFAELE: Okumador, Perazzolo, Lupu, Talamo, Bregaji, Tuberosa, Simonetti, Vitale, Erbini (36’ st Cestone), Gnisci, Foxon.  A disp. Godio, Ranieri, Squassabia, Giordano, Piano, Cravero. All. Gatta.

ARBITRO: Barmesse di Aosta.

NOTE: espulso Gatta per proteste. Ammonito Scala.

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

VOLPIANO. Visite al cimitero a numero chiuso per la ricorrenza dei Defunti

Visite al cimitero a ‘numero chiuso’ nei giorni dedicati alla commemorazione dei defunti. Lo ha …

La chivassese Sofia Albertone di scuola Eurogymnica

GINNASTICA RITMICA. Fine settimana da leader per Eurogymnica

Nonostante il vociferare su possibili nuovi blocchi delle attività sportive, il weekend appena trascorso ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *