Home / Sport / Calcio / CALCIO. Venaria si gode la vetta della classifica
Venaria in rete con Napoli
Venaria in rete con Napoli

CALCIO. Venaria si gode la vetta della classifica

La speranza è che nessuno soffra di vertigini ora che il Venaria continua a volare e, soprattutto, a guardare tutti dall’alto, seppur a braccetto con il Quincitava. Terzo successo consecutivo per i cervotti che sul sintetico del “Don Mosso” regolano anche i valdostani del PontDonnaz HoneArnad. Un risultato che (forse) premia oltremodo gli uomini di Berta a cui va però attribuito il merito di non aver concesso nulla o quasi agli avversari.

Il Venaria gioca bene e nella prima frazione prova senza fortuna a colpire la porta difesa da Celesia. La gara è equilibrata ma i padroni di casa riescono ad andare all’intervallo in vantaggio, grazie ad un super gol di Napoli che, servito da Rotolo, si alza il pallone con il destro e colpisce al volo di sinistro superando il portiere avversario. Nella ripresa il Venaria cerca di amministrare il punteggio e sprecando anche alcune ripartenze che avrebbero garantito un finale di gara più tranquillo. Non che gli ospiti aggrediscano chissà quanto, ma qualche grattacapo lo creano e trovano anche il pari, annullato però dal direttore di gara per presunto fuorigioco. Da segnalare, nelle file del Venaria, l’infortunio al ginocchio destro accorso a Serta, uscito anzitempo dalla sfida al 5’ della ripresa dopo aver sentito dolore. «Non sappiamo ancora quantificare l’entità dell’infortunio – spiega il tecnico Berta -, ha sentito dolore mentre stava recuperando dopo un contrasto e abbiamo preferito non complicare la situazione». L’allenatore del Venaria si sofferma poi sul momento magico dei suoi e sull’analisi dell’incontro: «Vittoria importante che ci consente di mettere altro fieno in cascina. Speravo in un inizio di campionato così, favoriti anche dal calendario che finora ci ha messo di fronte due neopromosse, e sono contento di questi risultati. Siamo una squadra da media classifica, non ci siamo mai trovati così in alto, per questo vogliamo goderci il momento senza fare troppi calcoli. La partita – continua Berta – avrebbe tranquillamente potuto finire in parità. Anche se non ero in linea il loro gol annullato mi è sembrato regolare, ma al di là di quell’episodio non abbiamo rischiato nulla».

VENARIA – PONTDONNAZ            1-0

MARCATORE: 42’ pt Napoli.

VENARIA: Piarulli, Finco, Rotolo, Pavan, Marmo, Di Corso, Zizzo Andrea (22’ st Di Carlo), Spinoso, Napoli (30’ st Alvitrez), Serta (5’ st Rubeo), Greco Ferlisi. A disp. Doda, Gullo, Berti, Cataldo. All. Berta.

PONTDONNAZ HONEARNAD: Celesia, Bergonzi, Borrione, Alessi, Berger, Moretto, Della Rosa, Menegazzi, Dotelli (23’ st Duguet), Garbini, Talentino (20’ st Sterrantino). A disp. Careglio, Spataro, M. Quilico Scagliot , Bevilacqua. All. Massari.

ARBITRO: Ricucci di Pinerolo.

NOTE: ammoniti Menegazzi, Zizzo, Spinoso.

 

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

Darko viel protagonista al cross di Venaria

PODISMO. Durbano Gas Energy Rivarolo protagonista al “Cross Reale”

E’ una Durbano Gas Energy Rivarolo 77 che ha fatto grandi cose nell’edizione 2020 del …

Trofeo Alberto Mura

BOXE. Il Trofeo Alberto Mura posticipato da metà marzo a fine maggio per il Coronavirus

La Federazione Pugilistica Italiana rende noto che, causa situazione emergenziale dovuta al COVID-19, il Trofeo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *