Home / Sport / Calcio / CALCIO. Il Venaria fa festa contro il Toro

CALCIO. Il Venaria fa festa contro il Toro

Una festa. Per Venaria e per il Venaria. Un premio per chi ha avuto la fortuna di viverla da vicino, ma anche per chi ha potuto osservarla comodamente dalla tribuna. Questi e molti altri i significati della prestigiosa amichevole disputata giovedì 13 novembre al campo sportivo “Don Mosso”. Sul terreno in erba naturale dell’impianto, la compagine di Roberto Berta ha fatto gli onori di casa ospitando
la prima squadra del Torino. O, meglio, quelli rimasti a disposizione di Giampiero Ventura perché non convocati nelle rispettive nazionali. Una partita indimenticabile per i cervotti scesi in campo e per tutto lo staff dirigenziale che ha organizzato l’evento in maniera impeccabile, senza trascurare il benché minimo dettaglio. «Preparavamo questa partita da una settimana sia a livello tattico che organizzativo. È stata una bella festa e siamo orgogliosi di esserne stati protagonisti». Il coro in casa Venaria è unanime così come l’orgoglio di aver preso parte ad un pomeriggio in cui, una volta tanto, lo sport ha soppiantato le polemiche o i torti arbitrali della domenica. Doveva essere un pomeriggio di giubilo e così è stato. E poco importa se per i granata si è trattato di una semplice sgambata. Nocerino e compagni non si sono comunque risparmiati, ricevendo l’osannazione del numeroso pubblico che ha gremito la tribuna e dai bambini della Scuola Calcio, a caccia di autografi dopo il triplice fischio. Il più richiesto, neanche a dirlo, quello di Fabio Quagliarella. Come da copione i ragazzi di Berta si sono ritrovati a recitare – in maniera egregia – il ruolo di sparring partner in un vortice di emozioni che non ha comunque bloccato le gambe. Anzi. Nel primo tempo il Venaria ha retto  l’urto, chiudendo in svantaggio solo di due reti e insidiando il Toro con gli uomini di maggior qualità e chiudendo gli spazi con una difesa ermetica ed un sempre attento Piarulli. Sotto lo sguardo attento di capitan Serta (in panchina con le stampelle ed un vistoso tutore dopo l’operazione al ginocchio), il tecnico Berta ha dato spazio a tutti gli effettivi della rosa, compresi i giovani della Juniores che nel secondo tempo hanno pagato lo scotto emozionale, lasciando a Ventura la possibilità di valutare la condizione dei giocatori da schierare nelle prossime partite. Per la cronaca, il Toro ha vinto la partita 11-0, andando a segno nove volte nella ripresa. Un risultato che non ha intaccato minimamente una giornata di festa. Per Venaria e per il Venaria.

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

Mossino eletto Componente del Consiglio Direttivo della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale della FIGC

CALCIO. Christian Mossino eletto Componente del Consiglio Direttivo della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale della FIGC

Il Consiglio Federale della FIGC ha eletto Franco Carraro, Elisabetta Scorcu, Rebecca Corsi, Pietro Lodi, …

VENARIA. Si apre una voragine in via Canale, disagi per il traffico

VENARIA. Si apre una voragine in via Canale, disagi per il traffico. Caos e disagi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *