Home / Sport / Calcio / CALCIO. Settimo in grande spolvero
Picollo mastino del Settimo
Picollo mastino del Settimo

CALCIO. Settimo in grande spolvero

Le avversarie sono avvisate. Il Settimo fa sul serio e non ha alcuna intenzione di rimanere esiliato a lungo nel campionato di Promozione. Prova ne è lo scoppiettante inizio di stagione delle violette, lontane dalla forma ottimale ma già capaci di soffrire,  reagire e vincere. Caratteristiche proprie di una grande squadra, che dopo i 4 gol rifilati al Brandizzo in Coppa riserva lo stesso trattamento ai valdostani del PontDonnaz HoneArnad.

Pronti via e la gara è subito in salita per il Settimo, colpito già al 3’ da una punizione magistrale di Garbini, abile a scavalcare la barriera con un destro a giro che sbatte sul palo alle spalle di Giancotti. Impossibile sapere se la palla abbia varcato o meno la linea di porta, ma il guardalinee convalida e i viola sono costretti ad inseguire. Il vantaggio ospite potrebbe cambiare volto al match, invece si rivela solamente un fuoco di paglia, spento immediatamente dal carattere di Bava e compagni che iniziano a giocare come sanno, senza fronzoli. E dopo due minuti pareggiano con un’incornata di Chiumente, lasciato libero di colpire all’interno dell’area piccola, sugli sviluppi di un corner calciato da Schiavone. Il Settimo è padrone del campo e al 21’ sfiora il raddoppio con D’Alessandro, che ha modo di riscattarsi un minuto più tardi siglando il raddoppio con una rete identica a quella del pari, grazie alla complicità dell’immobile difesa valligiana. La squadra di Telesca si intende a meraviglia e poco dopo la mezz’ora arriva la terza rete, firmata da Picollo con un destro secco ad incrociare. Il PontDonnaz non ne ha più e nella ripresa alza bandiera bianca già dopo un minuto, quanto basta a Padoan per mettere il proprio sigillo anche su questa gara dopo aver portato a spasso mezza difesa avversaria. I minuti restanti non hanno più nulla da chiedere né da offrire e la rete di Menegazzi in pieno recupero (ancora su punizione) non scalfisce certo le ambizioni del Settimo.

Settimo – Pontdonnaz  4-2

MARCATORI: 3’ pt Garbini, 5’ pt Chiumente, 22’ pt D’Alessandro, 34’ pt Picollo, 1’ st Padoan, 49’ st Menegazzi.

SETTIMO: Giancotti, Valenti, Patrone, Zanellato, Chiumente, Picollo, Schiavone (43’ st Padroni), Bava, Padoan (42’ st Borrello), D’Alessandro (19’ st Messineo), Barbati. A disp. Salvalaggio, Re, Rubino, Tomasicchio. All. Telesca.

PONTDONNAZ HONEARNAD: Sterrantino, Careglio (35’ st Bevilacqua), Quilico (1’ st Borrione), Moretto, Berger, Spataro, Alessi, Menegazzi, Della Rosa (12’ st Talentino), Garbini, Dotelli. A disp. Juglair, D’Aprile, Bruni, Longis. All. Massari.

ARBITRO: Bellosono di Torino.

NOTE: ammoniti Bava, Padoan, Barbati, Careglio, Alessi, Garbini, Dotelli.

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

soldi

SETTIMO T.SE. Bando periferie ToP Metro procede a pieno ritmo

La Corte dei Conti ha recentemente rilevato un ritardo nell’attuazione dei progetti legati al Programma …

VOLLEY. L’Italvolley femminile non fa sconti al Portogallo: 3-0

L’Italvolley femminile ha esordito con una vittoria al Campionato Europeo 2019, in corso di svolgimento in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *