Home / Sport / Calcio / CALCIO. PROMOZIONE. Il Venaria ora ci ha preso gusto

CALCIO. PROMOZIONE. Il Venaria ora ci ha preso gusto

Il Venaria sembra davvero averci preso gusto e dopo i sei gol rifilati al Victoria Ivest, si ripete infliggendo una pesante sconfitta al ben più quotato Lascaris, superato a domicilio con un 5-2 che non ammette alcuna replica. Protagonista assoluto del match è l’ex Radu, autore di una splendida tripletta al sapore di vendetta che non lascia scampo ai bianconeri di Pianezza.

Gara subito in discesa per gli uomini di Gousse, in vantaggio al 6’ grazie a Vasario, bravo a seguire l’azione e ad approfittare di uno svarione di Toscano che gli spalanca la porta. Il ritmo di gara è serrato e sono continui i capovolgimenti di fronte. Serafino pareggia i conti al 14’, poi inizia lo show personale di Radu che fulmina per la prima volta Toscano con un diagonale imparabile. Nuovamente avanti, il Venaria viene però ancora una volta raggiunto, questa volta da Mirto che fissa il 2-2 al 33’. Serve ben altro per abbattere i cervotti, determinati più che mai a tornare a casa con l’intero bottino. La dimostrazione si palesa al 42’, con una punizione di Radu dalla lunga distanza che lascia di stucco Toscano ed il Lascaris tutto. Si va al riposo con il Venaria meritatamente in vantaggio e anche dopo il cambio di campo la musica è la stessa. Gousse chiede ai suoi di chiuderla ed il tecnico  viene subito accontentato. Il Venaria è una furia e manda in confusione gli avversari, costringendoli a commettere errori a ripetizione in fase di impostazione. Da uno di questi, Radu intercetta e si invola verso la porta avversaria, infilandola per la terza volta. Lascaris in confusione totale, ma il Venaria non ha alcuna intenzione di fare sconti e, anzi, rimpingua ulteriormente il punteggio con l’immancabile sigillo di Abdoune, autore del quinto gol arancioverde. Per il Venaria si tratta del secondo successo consecutivo, che rilancia pesantemente le ambizioni di salvezza di Marsico e compagni, condannati a continuare a fare punti senza perdersi in calcoli.

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Leggi anche

BASEBALL. Prima vittoria azzurra sulla strada che porta a Tokyo 2020

L’Italia di Gerali regola la pratica Repubblica Ceca per 5-1 sul diamante di Bologna, recuperando dopo l’immediato …

GOLF. Pavan e Molinari partono forte nel BMW PGA Championship

Bella partenza di Andrea Pavan, quinto con 68 (-4) colpi, e di Francesco Molinari, campione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *