Home / Sport / Calcio / CALCIO. Promozione: l’ultima meraviglia del Venaria vale il secondo posto
La formazione del Venaria
La formazione del Venaria

CALCIO. Promozione: l’ultima meraviglia del Venaria vale il secondo posto

Il Venaria sembra aver smaltito in fretta la delusione dopo lo scontro diretto perso con il Settimo e chiude il proprio incredibile campionato centrando la 19ª vittoria. Nessun’altra compagine del girone ha vinto tante partite quanto i cervotti, che a Susa superano 3-1 i padroni di casa grazie al gol di Spinoso e alla doppietta del solito Greco Ferlisi. La squadra di Berta consolida così la seconda posizione in classifica e ora si prepara ad affrontare il primo turno dei playoff contro l’Alpignano, qualificatosi agli spareggi post season per il rotto della cuffia. «È stata un’annata strepitosa – esordisce Berta – e devo ringraziare questi ragazzi perché sono andati oltre ogni più rosea aspettativa. Ci tenevo a chiudere secondo, per una soddisfazione personale, e ho chiesto ai ragazzi di dare tutto fino alla fine. Abbiamo detto la nostra tutto l’anno, duellando sino alla ventinovesima giornata con il Settimo e chiudendo con il secondo miglior attacco e la terza miglior difesa del girone. Numeri eccezionali, soprattutto se pensiamo che ci sono squadre ben più attrezzate di noi che sono finite dietro in classifica». Ogni riferimento è puramente voluto, perché il Venaria è stata la vera rivelazione di questo campionato, equilibrato e decisosi solamente alla penultima giornata. La stagione non è però ancora conclusa ed i cervotti vogliono continuare a stupire, anche se il cammino playoff è lungo e incerto. «Inizia un mese strano – continua Berta -, giocheremo i playoff da favoriti anche se le altre tre squadre ci sono superiori. I ragazzi però hanno voglia e tutto quello che riusciranno ad ottenere sarà un premio al nostro lavoro». Lavoro che, dopo 4 anni, Berta potrebbe proseguire altrove, magari in Eccellenza: «Non l’ho mai fatta e non mi dispiacerebbe. Dopo 4 anni forse è giusto cambiare aria; ho sempre dato la priorità al Venaria, ma i matrimoni vanno fatti in due e non conosco i piani societari…».

 

UNION VALLE DI SUSA-VENARIA  1-3
MARCATORI: 20’ pt Spinoso, 27’ pt e 2’ st Greco Ferlisi, 20’ st Casse.
UNION VALLE DI SUSA: Pedicone, Miglio, Moubtassim, Di Emanuele (27’ st Serpa), Jannon, Raimo, Casse, Iannicella (38’ pt Mazzone), Fondello, Richiero, Carbone (38’ pt Vitelus). A  disp. Malune, Ioranni, Larotonda, Anello. All. Gousse.
VENARIA: Piarulli, Talloru, Rotolo, Pavan, Maio, Finco (8’ st Ceste), Curto, Spinoso, Zizzo (27’ st Serta), Nicolè (27’ st Ventura), Greco Ferlisi. A disp. Doda, Di Corso, Di Carlo, Cannata. All. Berta.

 

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Avatar

Leggi anche

VOLLEY. Pubblicati gli organici dei campionati nazionali

Il Settore Campionati della Federazione Italiana Pallavolo ha ufficializzato gli organici delle formazioni partecipanti ai …

VENARIA. Elezioni: Brescia raccoglie 240 firme. Trenta in più di quelle necessarie

Sold out in poco più di due ore. Giovedì sera, nell’ex edicola di viale Buridani, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *