Home / Sport / Calcio / CALCIO. PROMOZIONE. Il San Maurizio Canavese non fa sconti al Caselle

CALCIO. PROMOZIONE. Il San Maurizio Canavese non fa sconti al Caselle

Il San Maurizio Canavese non ha alcuna intenzione di fare sconti e non si intenerisce nemmeno al cospetto di un Caselle sempre a caccia di punti utili per tentare l’impresa di prender parte almeno ai playout. La squadra di Andrea Di Muro esce dal terreno di via alle Fabbriche con un netto 3-0 che conferma i biancoblù in seconda posizione, a 4 punti di distacco dal Susa ormai lanciato verso la vittoria del campionato (e autore di una prestazione monstre nel testa-coda contro il Santhià, vinto addirittura con il risultato di 10-2, ndr). Un messaggio forte e chiaro, quello lanciato dalla capolista non soltanto al campionato ma soprattutto al San Maurizio, che a Caselle non sfodera una delle sue migliori prestazioni ma fa ugualmente valere la propria forza. I rossoneri di Andrea Aimone reggono finché riescono, ma non hanno le qualità per mettere in apprensione la retroguardia ospite. I limiti del Caselle sono evidenti e la squadra capitola poco prima dell’intervallo colpita da Mezzela, prima di cedere in maniera definitiva nella ripresa dopo il raddoppio di Palma. L’espulsione di Talloru (per presunto fallo da ultimo uomo) mette fine ai giochi e il tris di Carlos Torre nel finale rende ancora più amara la sconfitta per i padroni di casa, che ora vedono ridursi le speranze di raggiungere l’obiettivo. Domenica prossima il Caselle si giocherà il tutto per tutto nello scontro diretto in casa del Victoria Ivest. Per i rossoneri sarà l’ultimo tentativo di rimanere aggrappati ad una speranza che si fa sempre più flebile.

CASELLE-SAN MAURIZIO CANAVESE 0-3

Marcatori: pt 42’ Mezzela; st 25’ Palma, 42’ C. Torre.

Caselle: Leone, Talloru, Biseffi (20’ st Rocci), Abalsamo, Dellerba, Cometto, Liuni, Tuzza, Catania (1’ st Morello), Aprà (40’ st Aimone), Mandarà. A disp. All. Santacroce, Pertosa, Guindani, Giampietro. All. Aimone.

San Maurizio Canavese: Capello, Trapella, Mezzela, Alestra, Bussi, Corona, Zullo (40’ st B. Torre), C. Torre, Lauria (15’ st Trentinella), Ravizza, Palma (31’ st Cannata). A disp. Gega, Richardi, Malfatto, Bissacco. All. Di Muro.

Note: espulso Talloru (30’ st).

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Leggi anche

VOLLEY. L’Italvolley femminile non fa sconti al Portogallo: 3-0

L’Italvolley femminile ha esordito con una vittoria al Campionato Europeo 2019, in corso di svolgimento in …

SCI ALPINO. I gigantisti azzurri raggiungono velocisti e slalomisti in Argentina

Nuova tornata di partenze per le squadre di Coppa del mondo maschile con destinazione l’Argentina. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *