Home / Sport / Calcio / CALCIO. PROMOZIONE. IL VOLPIANO NON PERDONA L’IVREA BANCHETTE

CALCIO. PROMOZIONE. IL VOLPIANO NON PERDONA L’IVREA BANCHETTE

Il Volpiano manda al tappeto l’Ivrea Banchette e coglie il primo successo in campionato. Una vittoria meritata per la banda di Davide Santoro, apparsa fisicamente più in palla rispetto agli imballati eporediesi che sulla coscienza hanno quattro nitide ripartenze sciupate nella prima parte della ripresa. I minuti iniziali arridono alle volpi che già al 3’ si divorano il vantaggio con Gnisci che spedisce alle stelle da zero metri un piazzato di Scutti dal fondo spizzato da Cesaró. Passano però solo 2’ e il gol arriva grazie ad un calcio di rigore decretato per un dubbio tocco di mano di Pellicano su centro di Ferrero. Dal dischetto Scutti spiazza Peirano. Al guizzante avvio di gara del Volpiano risponde con il passare dei minuti la crescita di intensità dell’Ivrea Banchette. Il match ha poco appeal estetico con troppi palloni buttati al vento dalle due compagini che sbagliano tanto dando vita ad un ping-pong in mezzo al campo. La crescita eporediese tocca il suo culmine con il pareggio timbrato al 18’  da Maccioni su imbucata centrale di Magnino che sorprende una difesa volpianese fuori posizione. Per il resto della prima frazione si vede ben poco.  Il gioco latita e le emozioni restano solo nell’immaginazione di un paio di mischie infruttuose da ambo le parti. L’Ivrea Banchette recrimina per un gol annullato a Genzano, ma il sospetto sull’offside fischiato al numero 10 è piuttosto reale. Genzano illumina la ripresa con un tacco geniale che libera Maccioni al tiro:  sinistro secco e Tulino si salva in angolo. Ancora Genzano protagonista con un assolo concluso con un destro troppo centrale per impensierire seriamente Tulino. Sull’altro fronte Scutti non è da meno e con un tacco volante offre un pallone d’oro ad Actis che sciupa con un tocco di troppo. I ritmi sono decisamente più alti. Clamorosa la palla-gol capitata a Di Benedetto allo scoccare dell’ora di gioco: piazzato di Scutti e il centrale a due metri dalla porta spedisce a lato. Il Volpiano spinge e l’Ivrea Banchette gioca sulle ripartenze, ma manca di lucidità nell’ultimo passaggio. Sprecano anche gli eporediesi sotto porta con Bertolini che manca l’impatto da due passi. Il maggior forcing delle volpi è premiato a 10’ dalla fine quando Scutti inventa il corridoio giusto per Nicolini che si fa ipnotizzare dal riflesso di da Peirano, ma Pinzone è al posto giusto al momento giusto e insacca a porta sguarnita. Gli ospiti non ne hanno più e nel lungo e interminabile recupero (sicuramente per i volpianesi) Peirano evita il 3-1 ancora su Pinzone.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

Calcio. Promozione. Playoff. Superlativo SanMauro: i gialloblu sfidano la CBS

Non ci sono più aggettivi per descrivere la straordinaria stagione del SanMauro. Partita per salvarsi …

Calcio. Promozone. Playout. Esperanza in Paradiso, il Gassinosanraffaele retrocede in Prima

L’Esperanza conquista la permanenza in Promozione battendo nel playout il Gassinosanraffaele con un3-0 che non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *