Home / Sport / Calcio / Calcio. Promozione. Girone D. Il SanMauro riprende la sua corsa

Calcio. Promozione. Girone D. Il SanMauro riprende la sua corsa

Dopo il mezzo passo falso della scorsa settimana con il Cit Turin, torna a vincere il SanMauro. La truppa di Vincenzo Piazzoli supera con un classico 2-0 il Carrara 90 e tiene il passo della capolista HSL Derthona. Il grande protagonista del match è stato Jacopo Di Vanno, autore delle due reti decisive. Grazie a questa doppietta Di Vanno si porta a quota 13 nella classifica marcatori, ad una sola lunghezza dal compagno di squadra Spoto, capocannoniere del girone D. Il bomber collinare sblocca la sfida dopo appena 10’. L’espulsione di Salerno in avvio di ripresa per fallo da ultimo uomo complica un po’ i piani ai gialloblu che però reggono bene anche perché il Carrara 90 è decisamente inferiore dal punto di vista tecnico. Nel finale, quando la contesa inizia a farsi troppo maschia e carica di qualche rudezza di troppo, è ancora Di Vanno a chiudere i conti e a mettere il sigillo alla vittoria andando a bersaglio direttamente dalla bandierina dell’angolo. Nella gara con il Carrara 90 ha esordito dal 1’ il classe 2003 Ogbeifo Utieyn Ogbeifo. “E’ un ragazzo promettente che si sta allenando con noi da più di un mese e ha giocato una buona gara. I giovani se sono bravi è giusto che abbiano la possibilità di giocare” ha commentato a fine gara mister Piazzoli. Domenica prossima il SanMauro andrà a giocare sul campo della Cbs, la squadra più in forma del momento che ha un punto in meno dell’undici di Piazzoli. L’assenza dello squalificato Salerno rischia di essere pesante per l’economia della partita.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

GINNASTICA ARTISTICA. Mori e Ferrari seconda e terza a Doha nel corpo libero

Il podio si tinge di azzurro anche nella tappa di Doha della World Cup di …

BIATHLON. Wierer conquista la coppa di specialità nell’individuale

Il primo trofeo è nelle sue mani. Dorothea Wierer deve rimandare la festa per la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *