Home / Sport / Calcio / Calcio. Promozione. Girone B. Prova di forza dell’Ivrea 1905: steso il Rivoli

Calcio. Promozione. Girone B. Prova di forza dell’Ivrea 1905: steso il Rivoli

Grande prestazione dell’Ivrea 1905 che rimette in gioco il campionato infliggendo alla corazzata Rivoli la prima sconfitta in campionato. L’Ivrea 1905 parte bene sfruttando le sgroppate sulle corsie esterne di Chiappero e Cervato. Proprio Chiappero propizia la rete decisiva che arriva al 24’ del primo tempo: l’esterno eporediese arriva sul fondo e centra la sfera per l’accorrente Sinato che con una conclusione volante non perdona. Nella ripresa il Rivoli prende campo e attacca a testa bassa sprecando subito una grande occasione con Palermo che spedisce alle stelle da pochi passi. I torinesi hanno la grande occasione per impattare poco oltre l’ora di gioco grazie ad un calcio di rigore concesso per un fallo di Lanza su Palermo. Sul dischetto si presenta Rignanese, ma Giarnera è superlativo è al guizzo giusto per mantenere inviolata la propria porta. Il numero uno orange si ripete poco dopo su Cirillo. Il Rivoli spinge forte fino al triplice fischio finale, ma non riesce a raggiungere il pareggio. Momento poco brillante per il Quincitava piegato 2-1 dalla Sportiva Nolese. Si decide tutto nella prima frazione di gioco. Granata in vantaggio con Rizzuto che su imbeccata di Conigliaro taglia alle spalle dei difensori, evita l’uscita di Chiodi e insacca a porta sguarnita. Il pareggio lo siglia Valsecchi con una spettacolare conclusione dal limite di prima intenzione che si insacca all’incrocio dei pali. Poco prima dell’intervallo la Nolese piazza la zampata decisiva con un’azione spettacolare sull’out sinistro avviata da un tacco di Paparella per Conigliaro che si accentra bevendosi due avversari e appoggia al centro un pallone che Agostini deve solo spingere in fondo al sacco. Domenica da dimenticare per il Bollengo Albiano battuto a sorpresa dal San Maurizio Canavese. I blues partono forte e nei primi 12’ incalanano la partita sui binari giusti grazie alle reti di Bolfa e Dolce. Il gol di Menegazzi arriva troppo tardi.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

La Pro Eureka ha voglia di alzare l’asticella

CALCIO. Eccellenza. La Pro Eureka ha voglia di alzare l’asticella

Periodo di grande fermento in casa Pro Eureka per quello che riguarda il mercato. Il …

CALCIO. Pezzi da 90 in casa Junior Torrazza

CALCIO. Arrivano pezzi da 90 in casa Junior Torrazza

Lo Junior Torrazza continua a macinare lavoro in queste bollenti settimane estive. Il direttore sportivo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *