Home / Sport / Calcio / Calcio. Promozione. Girone B. Remuntada Ivrea 1905: da 0-3 a 4-3 a Gassino

Calcio. Promozione. Girone B. Remuntada Ivrea 1905: da 0-3 a 4-3 a Gassino

Partita pazzesca in quel di Gassino. L’Ivrea 1905 si ritrova sotto di tre gol dopo nemmeno mezzora, ma quando tutto sembra perduto l’undici di Roberto De Paola trova la forza mentale e la qualità dei suoi interpreti per ribaltare un a situazione disperazione con una “remuntada” epica. E con questa vittoria gli orange salgono al quinto posto in classifica e rientrano addirittura in corsa per il primo posto (la capolista Rivoli è a -5) e visto l’andazzo dello scorso campionato con La Pianese che era stato in grado di rosicchiare ben 12 punti al Bollengo Albiano nel girone di ritorno tutto è davvero possibile. Il Gassinosanraffaele per mezzora è assoluto padrone della partita. I collinari imbrigliano la manovra dell’Ivrea 1905 e con letali ripartenze sembra mettere la partita in discesa. All’8’ una palla recuperata in copertura si trasforma in un’immediata ripartenza che Luca Cravero finalizza in due tempi dopo la prima risposta di Giarnera. Gli ospiti non hanno nemmeno il tempo di mettere la palla al centro che la rete di Giarnera si gonfia per la seconda volta. Cotto fa tutto da solo con la gentile concessione della difesa eporediese che fa scena muta non andando a contrastare l’avanzata del numero nove gialloverde che ha tutto il tempo per prendere la mira e piazzare la sfera nell’angolino. E non è finita qui perché alla mezzora Saraceno mette in moto Cotto che dopo uno scambio con Cravero firma la doppietta e il 3-0. Ma quando tutto sembra finito ecco che l’Ivrea 1905 torna a galla con Munari che finalizza al meglio un centro di Comotto. Nella ripresa gli orange si riversano nella metà campo di un Gassinosanraffaele che non riesce più a ripartire e si schiaccia troppo denotando una paura di sbagliare che risulterà fatale. Il neoentrato Cervato piazza un pallone invitante per Vitale e il 2-3 ufficializza la riapertura dei giochi. L’Ivrea 1905 è padrone del campo e la spinta sulle corsie esterne fa la differenza. Baldi si accentra e spara a rete, Cereser si salva con i piedi, ma Pierobon è in agguato e spedisce in fondo al sacco il pallone del 3-3. A meno di una quarto d’ora dal termine ecco la zampata che vale il successo e la firma ancora Pierobon: azione concitata avviata da una conclusione rimpallata di Sinato, poi Vitale dal fondo rimette al centro e il tacco di Pierobon vale tre punti dall’enorme peso specifico.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

Gianni Petrucci presidente FIP

BASKET. Il 21 maggio si è tenuto il Consiglio Federale della FIP

Si è tenuto il 21 maggio, in videoconferenza, il Consiglio Federale informale della FIP presieduto …

Il Centro Pavesi Fipav

VOLLEY. Il protocollo FIPAV per la ripresa degli allenamenti

La Giunta Esecutiva della Fipav ha emanato il protocollo* di ripresa degli allenamenti valido, a partire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *