Home / Sport / Calcio / CALCIO. Promozione. Girone B. La Rivarolese sarà di scena nella tana del Caselle

CALCIO. Promozione. Girone B. La Rivarolese sarà di scena nella tana del Caselle

Dopo il pareggio nel big-match tra Rivarolese e Ivrea che ha compattato ulteriormente il vertice della classifica, domenica 26 gennaio si torna in campo per la seconda giornata del girone di ritorno. La capolista Rivarolese sarà di scena sul campo di un Caselle assetato di punti per risollevarsi in classifica. Per la squadra di Vito Scardino si tratta della classica partita-trappola contro un avversario in difficoltà, ma che ha i mezzi per mettere in difficoltà chiunque. Trasferta insidiosa anche per il Settimo atteso da uno Charvensod che ha solo 2 lunghezze di vantaggio sulla zona playout. L’Ivrea ha sulla carta un compito agevole contro il fanalino di coda SanMauro che in 16 giornate non ha mai racimolato punti e sta vivendo un’annata da incubo. Match delicato quello tra Sportiva Nolese e Ivrea Banchette: da una parte i granata che appaiono in grossa difficoltà sia dal punto di vista tecnico che mentale, dall’altra gli eporediesi rinfrancati dal successo nello scontro diretto con il Caselle. Chi vincerà metterà in tasca tre punti che valgono doppio. Il Venaria sarà di scena al “Don Mosso” contro l’Union BussolenoBruzolo, mentre per l’Esperanza c’è la proibitiva trasferta in casa del Lascaris. La sfida tra Volpiano e Quincitava promette scintille tra due squadre che offrono un buon calcio e sono infarcite di giovani. Completa il quadro della diciassettesima giornata Alpignano-BSR Grugliasco.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

UISP. Il Comitato Territoriale UISP CIriè Settimo Chivasso è partner del progetto WINGS

In base a una statistica elaborata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nel 2013, circa una donna …

SCI DI VELOCITA’. Giacomelli vittima di una caduta a 150 km/h

L’obiettivo era confermarsi, pur essendo consapevole delle difficoltà che avrebbe incontrato in pista. Difficoltà che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *