Home / Sport / Calcio / CALCIO. Promozione: D’Alessandro sbanca Aosta, il Settimo torna a correre
D'Alessandro del Settimo
Fabio D'Alessandro, attaccante del Settimo

CALCIO. Promozione: D’Alessandro sbanca Aosta, il Settimo torna a correre

Una rete di D’Alessandro alla mezz’ora della ripresa è quanto basta al Settimo per sbancare Aosta e tornare a casa con tre punti, utili per tenere a debita distanza le inseguitrici. Le violette rispondono così alle vittorie di Venaria e PontDonnaz, intenzionate a non mollare di un millimetro e in attesa solo di un passo falso degli uomini di Telesca. Passo falso che non arriva e, anzi, il successo del Settimo in Valle è meritato nonostante un punteggio risicato. Il principale limite delle violette consiste proprio nelle troppe occasioni da rete gettate al vento e non è un caso se nelle ultime sette giornate le violette abbiano realizzato la miseria di cinque reti. Troppo poco per una squadra che punta alla promozione, ma la rosa a disposizione di Telesca è quella che è ed il tecnico non ha alternative in attacco oltre al duo Padoan-D’Alessandro, costretti a giocare tutte le partite senza la possibilità di tirare il fiato. L’acquisto di Capobianco nel mercato dicembrino serviva proprio a questo, ma dopo appena un mese l’attaccante ex Lucento ha dimostrato di avere poca pazienza e ha preferito lasciare la squadra ancor prima di ambientarsi e provare a giocarsi le proprie chance in maglia viola. La gara con l’Aosta Sarre è condizionata dal forte vento e da un terreno di gioco che non facilita la manovra ospite. Abituati a costruire, Bava e compagni faticano invece ad impostare e a scardinare il muro eretto dalla retroguardia valligiana, sino alla mezz’ora della ripresa quando D’Alessandro risolve in match con una girata dal limite dell’area. Basta così, in attesa del ritorno di Coppa Italia con il Lascaris e della delicata sfida di domenica prossima in casa contro il MathiLanzese. «Il risultato è positivo – commenta Telesca -. I ragazzi ci stanno mettendo l’anima e hanno disputato un’altra buona prestazione, soprattutto in fase difensiva. Non subiamo gol da 5 gare e questo è importante, anche se concretizziamo ancora troppo poco. Domenica ci aspetta un’altra partita difficilissima e prima proveremo a chiudere il discorso qualificazione in Coppa facendo, ovviamente, un po’ di turnover. Le gare diminuiscono ma aumentano le difficoltà, soprattutto contro squadre che lottano per la salvezza e non concedono nulla».

 

AOSTA SARRE-SETTIMO  0-1
MARCATORE: 30′ st D’Alessandro.
AOSTA SARRE: Fornaro, X. Vuillermoz, Puglisi, Cordì (25′ st S. Riente), L. Raco I, Gagliardi, Bellafiore, Fossà, L. Riente, A. Raco, Giannini (40′ st D. Vuillermoz). A disp. Rao, Apparenza, Framarin, Ghanmi, Tidva. All. Cusano.
SETTIMO: Marcaccini, Re, Picollo, Chiumente, Bava, Zanellato, Schiavone (32′ st Tomasicchio), Rubino, Padoan, Fassari (42′ st Padroni), D’Alessandro (35′ st Borrello). A disp. Giancotti, Valenti, Patrone, Varvelli. All. Telesca.

 

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Avatar

Leggi anche

coronavirus

ASL TO4. Buco da 38 milioni di euro nel previsionale tecnico per il 2021. Ancora disastri….

E’ difficile passare da un disastro all’altro. Ci riesce –  e lo sa fare molto …

Edouard Boulanger e Stephane Peterhansel

RALLY. Edouard Boulanger: il trionfo alla Dakar 2021 ha radici a Castiglione Torinese

Il sogno di Edouard Boulanger si è avverato! L’equipaggio tutto francese composto dal pilota Stephane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *