Home / Sport / Calcio / Calcio. Promozione. Bomber Cirillo punisce una generosa Rivarolese

Calcio. Promozione. Bomber Cirillo punisce una generosa Rivarolese

La Rivarolese ci ha provato, ma alla fine a spuntarla è stato il Rivoli. In dieci contro undici nell’ultima mezzora i granata si sono arresi solo nel finale alla zampata di bomber Cirillo. la capolista scappa a +5 e la truppa di Roberto Berta scivola al terzo posto superata dal Lascaris. La prova della Rivarolese è stata ottima dal punto di vista del contenimento concedendo pochissimo alle bocche da fuoco del Rivoli, ma ha peccato in fase di ripartenza riuscendo a rendersi pericolosa in maniera sporadica. Bisogna aspettare più di mezzora per assistere alla prima emozione. Favale dopo un bello scambio con Cirillo scarica una sassata rasoterra che Gillone respinge con i piedi. al 34’ il primo sussulto, Favale da sinistra entra dentro il campo palla al piede, scambio con Cirillo che di prepotenza si libera al tiro, conclusione bassa che Gillone respinge bene con i piedi. Il Rivoli cresce nel finale di tempo, ma la Rivarolese chiude ogni varco e un attimo prima del riposo pungono con Le Pera che trova però attento Marcaccini alla respinta. Brivido in avvio di ripresa per la capolista: centro di Pavia dalla destra e Querio anticipa tutti di testa scheggiando la traversa. Ma attorno all’ora di gioco lo stesso Querio tocca in maniera involontaria Favale e il direttore di gara gli rifila un fiscalissimo giallo (il secondo per lui) e l’inevitabile rosso. La Rivarolese abbassa il proprio baricentro e si chiude a riccio davanti a Gillone uscendo una sola volta e rischiando di fare male con una girata di Parla murata da Marcaccini. Il Rivoli spinge senza sosta con il passare dei minuti diventa tambureggiante senza tuttavia creare pericoli reali alla porta di Gillone. Fino a 8’ dalla fine quando Favale innesca Diego Esposito che gira al centro per Cirillo che ruba quella frazione di tempo determinante a Balagna e gonfia la rete regalando ai gialloblu tre punti dal peso specifico impressionante. Berta è furioso per la direzione di gara e non le manda nemmeno troppo a dire su alcune questioni che riguardano la prima della classe. “L’espulsione di Querio è assurda: il secondo giallo è arrivato per un fallo assolutamente involontario. Undici contro undici sono sicuro che non questa partita non l’avremmo persa. Abbiamo fatto una buonissima partita, ma gli episodi ci sono stati sfavorevoli. Il Rivoli è una squadra che ha delle individualità importanti possono fare la differenza in ogni momento. Ora però voglio vedere se la giustizia sportiva funziona davvero come si deve. C’è stata una sentenza contro di loro per la questione dei mancati pagamenti ad un loro tesserato nella scorsa stagione ed ora mi aspetto che le regole vengano rispettate. Noi lo facciamo, gli altri non so…”.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

Fulvio Civera, allenatore de La Folgore San Mauro

VOLLEY. La Pgs La Folgore San Mauro conferma Fulvio Civera

La Pgs La Folgore San Mauro si è messa al lavoro nelle scorse settimane per …

L'Under 18 del Baseball Club Settimo

BASEBALL. Sul diamante l’Under 18 del Baseball Club Settimo

In questa particolare stagione il baseball giovanile piemontese si presenta ai nastri di partenza del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *