Home / Sport / Calcio / Calcio. Promozione. Atletico Chivasso, brutto e vincente

Calcio. Promozione. Atletico Chivasso, brutto e vincente

Brutto, ma vincente. E la salvezza per l’Atletico Chivasso ormai è diventata quasi certezza. L’undici rossonero disputa una gara incolore, ma riesce ad avere la meglio sul fanalino di coda Caselle. Le assenze in mezzo al campo di Bava (squalificato) e Gabriele Fassina (out per problemi al ginocchio che rischiano di tenerlo fuori per parecchie settimane) si sono fatte sentire più del lecito e la manovra rossonera è risultata sterile e decisamente arruffata. Il Caselle non ha certo ricoperto il ruolo della vittima sacrificale, anzi avrebbe meritato qualcosa in più come ha ammesso a fine gara mister Goria. “Oggi la squadra non mi è piaciuta e la vittoria non la considero meritata. Anzi, direi che siamo stati fortunati. Abbiamo conquistato tre punti importantissimi e salvo solamente quello perchè abbiamo messo in mostra tutti i nostri limiti. Era una partita da affrontare in maniera diversa da come lo abbiamo fatto noi: ci è mancata la cattiveria agonistica, siamo entrati in campo con la paura di giocare”. Match non bello con l’Atletico che nella prima frazione riesce a mettere assieme una sola vera occasione da rete con Cravero che colpisce di testa da buona posizione e trova la pronta risposta di Santacroce. Gli aereoportuali dal canto loro hanno dato battaglia su ogni pallone, anche se non sono riusciti a creare praticamente nulla. Nella ripresa ci si attende un Atletico un po’ più determinato, invece la solfa del match non muta. Poca sostanza e poca concretezza in ogni zona del campo. Anzi, per poco il Caselle non piazza la zampata buona dopo 10’ con Catania che tutto solo davanti a D’Elia ciabatta malamente il diagonale sul fondo. La gara vive un piattume generale condito anche dalla pessima direzione di Solomita di Pinerolo. Al 33’ Ludovico Fassina e Abalsamo intrecciano le gambe in mischia e il direttore di gara opta per un rigore apparso generoso. Lo stesso Fassina si fa parare il penalty da Santacroce, ma la giacchetta nera fa ripetere a causa della troppa confusione in area e al secondo tentativo Fassina fa centro regalando ai suoi il successo.

ATLETICO CHIVASSO-CASELLE 1-0
Marcatore: st 33’ rig. L. Fassina.
Atletico Chivasso: S. D’Elia, Beltempo, Cane, Celozzi, Camosso, Antonacci (4’ st Trusciglio), Stano, A. D’Elia, Cravero (31’ st Grienti), L. Fassina, Martone. A disp. Neirotti, Turano, Fazio, Seita, Puddu. All. Goria.
Caselle: Santacroce, Biseffi, Pertosa, Abalsamo, Talloru, Cometto, Liuni (35’ st Buttacavoli), Ceste (40’ st Gianpietro), Catania, Tuzza, Mandarà. A disp. Leone, Guindani, Damiano, Morello, Rocci. All. Aimone.
Arbitro: Solomita di Pinerolo.
Note: espulso Pertosa al 41’ st per gioco falloso.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

Le 3 Querce

SPORT EQUESTRI. Le 3 Querce San Carlo Canavese da urlo all’H.S.J Trophy

Dopo 8 week-end end e 16 giornate di gare, si è concluso l’H.S.J Trophy, tenuto …

Simone Bressan e il Golf Club Settimo saranno presenti al Torino Outlet Village

GOLF. Domenica 27 settembre gara di putting green al Torino Outlet Village con il Golf Club Settimo

Appuntamento da non perdere domenica 27 settembre nella splendida cornice del Torino Outlet Village di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *