Home / Sport / Calcio / Calcio. Prima Categoria. Girone B. Kevin Bardus: “Il risultato è eccessivo”

Calcio. Prima Categoria. Girone B. Kevin Bardus: “Il risultato è eccessivo”

Kevin Bardus, tecnico della Strambinese, non nasconde la soddisfazione per un esordio scintillante, ma analizza con grande onestà la vittoria dei suoi. “Il risultato a mio giudizio è bugiardo perché loro hanno fatto qualcosa in più di noi nel primo tempo e non meritavano di andare all’intervallo in svantaggio. Poi nel secondo tempo siamo usciti bene facendo un’ottima partita: quella di partire a ritmi bassi e uscire poi alla distanza è una cosa che ci è capitata quasi sempre in questo avvio di stagione tra amichevoli, Coppa e qua a Villareggia. Il punteggio largo non so se è più merito nostro o demerito dell’Orizzonti United perché siamo riusciti a fare il secondo gol nel loro momento migliore e da li in poi abbiamo gestito la gara senza grossi problemi”. Parecchio rammarico per Roberto Manzo mister dell’Orizzonti United. “Non è una partita facile da commentare perchè nella prima mezzora abbiamo giocato decisamente meglio della Strambinese creando azioni importanti non riuscendo a concretizzarle. Abbiamo subito delle reti in maniera ingenua con errori sia individuali che di piazzamento. Purtroppo dopo aver incassato il secondo gol ci siamo sciolti e disuniti e non c’è stata più storia. Siamo un gruppo giovane che ha bisogno di lavorare e di tenere la fiducia alta: forse questa sconfitta ci può servire per trovare quell’umiltà che serve per stare in campo”.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

PALLANUOTO. Al debutto nella World League 2020 il Settebello va a vincere in Grecia

Pallanuoto azzurra sempre protagonista. Il Settebello Campione del Mondo, nella prima gara dopo il titolo …

ATLETICA LEGGERA. Torino ospiterà i Campionati Europei di cross del 2021

Un bel successo per l’atletica italiana. Sarà Torino a ospitare gli Europei di cross del 2021: la decisione è arrivata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *