Home / Sport / Calcio / CALCIO. Presentato il 29° torneo Boscione, gioiello della Pro Settimo & Eureka

CALCIO. Presentato il 29° torneo Boscione, gioiello della Pro Settimo & Eureka

In casa Pro Settimo & Eureka è tutto pronto per la 29ª edizione del torneo internazionale “Andrea Boscione”, classico appuntamento del maggio blucerchiato riservato alla categoria Allievi. Fiore all’occhiello della società, la kermesse è stata presentata lunedì 4 maggio presso l’hotel Atlantic di Borgaro, dove sono state svelate le novità e la composizione dei gironi. Anche quest’anno il torneo è diviso in due fasi, con ai nastri di partenza il meglio della categoria. Nella prima fase, intitolata alla memoria di Salvatore Giunta e in programma dal 5 al 13 maggio, sedici formazioni dilettantistiche si contenderanno la vittoria. Nel raggruppamento A si sfideranno Borgaro, Alpignano, La Chivasso e Ivrea. Il girone B sarà composto da Lucento, Volpiano, Rivarolese e Caselle, mentre il C da Settimo, Chieri, Cbs e Gassino SR. A darsi battaglia nel girone D saranno Atletico Torino, Lascaris, Venaria e SanMauro. La finale della 2° edizione del “Memorial Salvatore Giunta” si disputerà mercoledì 13 maggio alle 19.30 e, novità di questa edizione, entrambe le finaliste accederanno alla fase internazionale del torneo “Boscione” che si consumerà nel weekend tra il 15 ed il 17 maggio. Grande attesa per sapere quale squadra succederà al Genoa, vincitore della passata edizione. Nel girone A saranno inserite Napoli, Atalanta, Ciriè e la prima classificata del “Memorial Giunta”; nel girone B Torino, Pro Vercelli, la seconda classificata del “Memorial Giunta” ed il Cuneo; nel girone C Inter, Sampdoria, Chiasso e Chisola; nel girone D Genoa, Spezia, Pro Settimo & Eureka e Orizzonti Utd. Oltre alla dirigenza blucerchiata, hanno preso parte alla serata di presentazione anche Ermelindo Bacchetta, presidente del Comitato Regionale Piemonte Valle D’Aosta, Roberto Scrofani, segretario regionale del CONI, Giovanni Maria Ferraris, assessore allo sport della Regione Piemonte, Stefano Gallo, assessore allo sport della Città di Torino, Fabrizio Puppo, sindaco di Settimo e Antonello Ghisaura, assessore allo sport della Città di Settimo. Durante la serata sono inoltre sono stati consegnati due premi giornalistici: quello alla carriera al giornalista Rai Francesco Marino, mentre a Nicola Balice è andato il premio di giornalista emergente. «Il livello del torneo è più alto rispetto all’anno scorso – ha dichiarato Roberto Ramacogi (in foto), segretario della Pro e deus ex machina della kermesse -. L’unico rammarico è di non essere riusciti a portare una big straniera e la Juventus, che impreziosisce qualsiasi torneo a cui partecipa. Ringrazio la famiglia Pollastrini che ci permette di organizzare manifestazioni di questo genere. Abbiamo cercato di portare le migliori squadre, speriamo che il pubblico apprezzi e che sia una bella festa». Altra novità è la collaborazione con l’Aiac di Torino, presente con una commissione composta da 5 allenatori che visionerà tutte le gare del torneo per poi premiare il migliore collega.

 

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Avatar

Leggi anche

A.S. Elegantia

GINNASTICA RITMICA. Fantastici risultati per l’A.S. Elegantia nella gara di serie D a Candelo

Sabato 17 ottobre l’A.S. Elegantia di Castiglione Torinese ha partecipato alla gara di serie D …

Ospedale di Settimo tutto per il Covid. La Regione chiede di utilizzare anche il Fenoglio

Quasi 500 contagi, 15 classi in quarantena alle scuole superiori (è bene ricordare che parliamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *