Home / Calcio Italia / CALCIO. Moratti blinda Icardi, la Juve punta Isco

CALCIO. Moratti blinda Icardi, la Juve punta Isco

Tante chiacchiere, pochi fatti.
Continua l’andamento lento del calcio mercato invernale edizione 2019 con le big e non alla finestra in attesa di poter sfruttare l’offerta giusta. Intanto c’e’ chi come Roma e Inter hanno l’esigenza di blindare i loro assi: vedi il giovane Nicolò ZANIOLO e il ‘vecchio’ Mauro ICARDI, mentre oltre frontiera fa notizia l’iniziativa dei tifosi nel Nizza disposti addirittura a fare una colletta per poter salutare a cuor leggero Mario BALOTELLI e acquistare un attaccante di livello. Altro possibile addio per il calcio all’estero che, in questo caso, potrebbe far felici i tifosi della Juventus è quello del fuoriclasse del Real Madrid ISCO. Dopo aver accolto a Torino Cristiano Ronaldo il club bianconero potrebbe ‘rubare’ un altro top player alle merengues: sul piatto per ora i campioni d’Italia hanno messo 70 milioni, una cifra ritenuta in Spagna troppo bassa per tramutare in realtà l’ultimo sogno di casa Agnelli.
Restando in attacco è sempre in primo piano l’affaire Icardi che spinto dalla sua manager-compagna Wanda Nara continua a minacciare un possibile addio. Eventualità a cui l’ex patron Massimo Moratti non vuole nemmeno pensare: ”Credo che Icardi abbia il diritto di pensare ad un ingaggio più importante, ma penso che la società abbia studiato una strategia per farlo rimanere”. A volersi tenere stretto una delle giovani promesse del calcio italiano è la Roma che punta a far firmare il rinnovo al giovane Zaniolo sbocciato di recente nella squadra di Di Francesco: per l’ex centrocampista interista il ds giallorosso Monchi starebbe preparando un accordo da un milione di euro a stagione più bonus. Per la firma bisognerà però attendere la chiusura del mercato d’inverno prevista per il 31 gennaio.
A differenza delle big italiane appare molto attivo in questi giorni il Chelsea di Sarri che oltre al prestito di HIGUAIN (”se Morata va via abbiamo bisogno di un sostituto, ma il mercato invernale di 30 giorni è una follia”, ha detto l’ex tecnico del Napoli) vorrebbe arrivare a portare a Londra anche l’ex regista della Roma Leandro PAREDES: la società londinese avrebbe già avviato la trattativa con lo Zenit alla ricerca del sostituto di Fabregas. Una virata quella del club della Premier League legata al fatto che l’affare Barella non si sblocca: il centrocampista del Cagliari costa troppo secondo i londinesi.
Tra gli affari conclusi eccone uno dell’ultim’ora targato Inter: niente ritorno in Italia per GABIGOL. Il 22enne è stato ufficialmente ceduto in prestito al Flamengo, come reso noto dalla società brasiliano con un comunicato sul proprio sito.
Dopo il prestito a Benfica e Santos, quindi, Gabigol rimane ancora in Brasile, dove nella passata stagione si è laureato capocannoniere del campionato verdeoro.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CALCIO. Juve; coro bianconeri “stiamo uniti e lavoriamo”

La caduta della Juventus all’Olimpico di Roma ha fatto rumore, ben più del primo insuccesso …

Torino Calcio

CALCIO. Toro si risolleva, Fiorentina in piena crisi

Il Torino riprende quota, peggiorando la crisi della Fiorentina, e risponde ai contestatori che prima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *