Home / Sport / Calcio / CALCIO. Mimmo Di Carlo spera nell’impresa con la Juve

CALCIO. Mimmo Di Carlo spera nell’impresa con la Juve

“Se farò riposare alcuni titolari è una decisione che prenderò domani, ma questo non significa non pensare di fare l’impresa anche con la Juve: nulla è impossibile”. Parola di Mimmo Di Carlo, in vista di un posticipo proibitivo per il ‘suo’ Livorno che, probabilmente con la testa già rivolta allo scontro salvezza di domenica prossima con il Chievo, domani è a Torino ad affrontare una Juventus imbattuta in casa.
“Dobbiamo essere propositivi e coraggiosi, consapevoli che la Juventus è più forte, ma che andiamo ad affrontarla nel momento migliore possibile”, ha detto l’allenatore amaranto oggi al Centro Coni di Tirrenia, prima della partenza per il Piemonte. “Se penso al Chievo? Il nostro pensiero in primis è rivolto alla Juve – ha proseguito il tecnico livornese – che sta dimostrando anche quest’anno di essere la squadra più forte. Uno stimolo in più per noi per cercare di fare il meglio possibile per provare a giocarcela, anche attraverso la sofferenza. Poi da martedì penseremo al Chievo”.
L’allenatore amaranto è fiducioso, ma il dilemma se schierare la migliore formazione possibile o far riposare qualche titolare
in vista del Chievo rimane, anche alla luce degli infortuni di EmersonMbaye e quello di Rinaudo (escluso all’ultimo dalla
lista dei convocati per un problema muscolare) e della lunga lista dei diffidati: “Chi va in campo – ha aggiunto – deve dimostrare grande spirito di sacrificio e personalità come abbiamo fatto nel secondo tempo contro l’Inter, consapevoli della rimonta di lunedì abbiamo lavorato bene in settimana anche se abbiamo avuto qualche problemino per qualche giocatore”.
Infine, un cavallaresco ‘endorsement’ ad Antonio Conte e al  livornesissimo Giorgio Chiellini“Vorrei fare i complimenti a
Conte e ai suoi che vanno sempre in campo con quella mentalità che piace a me – ha concluso Di Carlo – e a Giorgio Chiellini
che ha giocato insieme a me qui a Livorno quando aveva sedici anni e che ha dimostrato negli anni di essere un livornese, ma anche di rappresentare l’Italia in modo giusto: gli auguro di arrivare ai mondiali e di vincerli”.

Commenti

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

3° Torneo di padel al Golf Club Settimo

PADEL. Il 3° Torneo organizzato al Golf Club Settimo è un grande successo

Da venerdì 18 a lunedì 21 settembre il Golf Club Settimo ha dato vita al …

I Run Home con Ivo Audino

BASEBALL. Run Home sul diamante con gli Aosta Bugs

Domenica stupenda per i Run Home Baseball di Castiglione Torinese e San Raffaele Cimena che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *