Home / Calcio Italia / CALCIO. Mercato: Barella sempre più Inter, Veretout corsa a tre
Calciomercato

CALCIO. Mercato: Barella sempre più Inter, Veretout corsa a tre

BARELLA “capitolo chiuso”, HIGUAIN “a Trigoria troverebbe il posto migliore per rilanciarsi”, “l’Inter se vuole DZEKO deve pagare il giusto prezzo”. La conferenza del neo ds della Roma, Gianluca Petrachi, diventa lo spartiacque di alcune delle più complicate operazioni di mercato in corso. Sul mediano del Cagliari, l’ex ds granata chiarisce che “il Cagliari vorrebbe darlo alla Roma, ma il giocatore ha scelto l’Inter, quindi è inutile forzare un giocatore che ha altre ambizioni. O Barella ci ripensa e a quel punto si può parlare, ma per me oggi è un capitolo chiuso”, spiega Petrachi che invece mantiene il punto su Dzeko, altro giocatore richiesto dai nerazzurri: “No ai ricatti. Se qualcuno vuole andarsene, si presenta con la squadra che lo paga il giusto e può andare”. Piuttosto non nasconde il suo debole per il ‘Pipita: “Chi lo discute è un pazzo. Se Dzeko andasse via sicuramente potrebbe far comodo alla Roma, il posto migliore per ritrovare il vero Higuain che a Roma potrebbe seguire le orme di Batistuta”. Per la difesa intanto Petrachi punta LYANCO (ma il Torino è un osso duro) e MANCINI, mentre il dopo-Barella dovrebbe essere VERETOUT, che però richieste anche da Milan e Napoli. In casa azzurra si continua a lavora sottotraccia su JAMES RODRIGUEZ (il Real pretende la clausola di 42 mln) e LOZANO, sul quale è però spuntata la concorrenza del Valencia, si vocifera di una possibile suggestione ICARDI. A centrocampo, oltre a Veretout, si studiano PULGAR ed ELMAS, la giovane stellina macedone del Fenerbahce. La certezza oggi intanto è data dall’ufficialità della cessione di ALBIOL al Villarreal, col Genoa invece Giuntoli tratta ROG. Vista la concorrenza su Veretout, il Milan sta studiando l’alterativa che si chiama BENNACER, sul quale c’è anche la Fiorentina, ma l’Empoli chiede 20 milioni. PALACIO ha rinnovato col Bologna e non andrà all’Atalanta che ha invece chiesto BIRASCHI al Genoa. La trattativa Ajax-Juventus per DE LIGT è entrata nel vivo ma le parti sono ancora distanti: i Lancieri sono pronti a lasciare partire il giovanissimo difensore solo per 75 milioni, ancora troppi per i bianconeri che oggi hanno ufficializzato il ritorno di Gigi BUFFON che a questo punto ‘libera’ Mattia PERIN che ha richieste da Porto e Benfica ma anche dalla Fiorentina che potrebbe riprendersi BADELJ dalla Lazio. I biancazzurri devono però prima trovare delle alternative a centrocampo visto che anche LUIS ALBERTO vorrebbe tornare a casa (Siviglia), ma Lotito chiede non meno di 30 mln. BALOTELLI non è sicuro di restare a Marsiglia (in Italia lo cercano la Viola e il Parma), ma se dovesse andare via ANDRÉ SILVA, di ritorno nella Milano rossonera, potrebbe essere il possibile erede. Nel ballo delle punte, in uscita anche CUTRONE (il Milan ha provato a inserirlo nell’operazione Veretout e lo vorrebbe sostituire con MAYORAL o MARIANO DIAZ, entrambi in esubero nel Real) e il ‘cholito’ SIMEONE richiesto dal Verona di Juric.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CALCIO. La Nazionale Italiana compie 110 anni

Compie oggi 110 anni, ma non li dimostra. E’ la Nazionale italiana di calcio che, …

Cairo: "Andare oltre il 30 giugno rischia di essere un problema"

Calcio. Cairo: “Andare oltre il 30 giugno rischia di essere un problema”

“Giusto salvare coppe e campionati, però andare oltre il 30 giugno rischia di essere un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *