Home / Calcio Italia / CALCIO. Maglia Juve? ‘sembra Palio Siena’, ironia su divise

CALCIO. Maglia Juve? ‘sembra Palio Siena’, ironia su divise

Più della sconfitta in casa della Roma e del rallentamento nel finale di stagione – appena due punti in tre partite – ai tifosi della Juventus non sono piaciute le nuove maglie. Difficile trovarne qualcuno che tra i mille commenti sui social approvi le divise inaugurate ieri all’Olimpico, senza più le strisce, ma metà bianche e metà nere, con in mezzo una striscia rosa, il colore della prima maglia della Juventus nella storia. La critica più sferzante, oggi, è venuta da uno che la maglia bianconera l’ha indossata quando era rigorosamente a strisce, Zbigniew Kazimierz Boniek, familiarmente Zibì, oggi presidente della Federcalcio polacca.
“Sembra – è la critica intrisa di ironia di Zibì – la divisa di una contrada del Palio di Siena. Mi ricorda anche l’Ascoli di Rozzi. In tutta sincerità non mi piace. Da ex juventino, a me piace la maglia tradizionale, quella di una volta. Con queste maglie – continua – i giocatori sembra pure tutti i piccoli.
Ormai si fa tutto per apparire, è una questione di sponsor, per vendere nuove magliette”.
Boniek, tuttavia, non è stato il primo a mettere all’indice le nuove maglie bianconere. Qualche giorno fa l’aveva anticipato un suo ex compagno di squadra, Stefano Tacconi: “Non avrei cambiata la maglia, spero che quella nuova sia la terza o la quarta divisa, pare una maglia del Palio di Siena”.
La società bianconera è convinta che alla fine la maglia piacerà, basta proiettarsi nel futuro, come aveva spiegato lanciando la rivoluzione: “E’ una scelta, una promessa, una chiamata. Ogni volta che la indossi, accetti la sua storia. Non temere il cambiamento, guidalo. Immagina ciò che gli altri non riescono a vedere. – il messaggio della Juventus – Osa dettare nuove regole, fai in modo che le tradizioni non siamo un limite, ma un’ispirazione per scrivere il futuro. Fianco a fianco”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Juventus Stadium

CALCIO. Addio contro Atalanta, Stadium prepara saluto Allegri

Festa sì, ma con un pizzico di commozione. L’Allianz Stadium si prepara a celebrare lo …

CALCIO. Agnelli celebra Max,fatto storia ma giusto chiudere

Andrea Agnelli non ha dubbi: da quando, nel 2010, ha preso in mano la Juventus, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *