Home / Calcio Italia / CALCIO. Lukaku è in stand-by, lo United chiede 82 milioni
Romelo Lukaku

CALCIO. Lukaku è in stand-by, lo United chiede 82 milioni

L’ultima domenica di luglio non regala certezze, e neppure novità, al mercato del calcio. I tifosi di Inter, Juve e Napoli sono sempre in ansia, intento come sono a ipotizzare scenari legati all’arrivo o alla partenza di alcuni big di cui si parla tanto in questi giorni. L’Inter studia un piano per mettere le mani su Romelu LUKAKU, oggetto del desiderio di Antonio Conte, il cui arrivo si è complicato dopo l’inserimento della Juventus nella trattativa con il Manchester United. La valutazione del centravanti belga è nota: 82 milioni di euro. Il club bianconero si dice pronto a offrire DYBALA come parziale contropartita, un giocatore assai gradito a Solskjaer, dunque sembra in netto vantaggio sui rivali di sempre. Inoltre, se effettivamente Lukaku non dovesse arrivare ad Appiano Gentile, si complicherebbe la situazione legata a Mauro ICARDI, che vuole la Juve e invece potrebbe finire al Napoli, se non addirittura alla Roma. La situazione vive una fase di stallo e anche i giallorossi vengono contagiati da questo clima di ansia mista ad attesa, perché aspettano notizie su HIGUAIN, altra pedina di scambio, o comunque esubero per alcuni, considerato invece un rinforzo in altri lidi. KHEDIRA è vicino all’Arsenal, mentre MATUIDI interessa al Manchester United. Non è escluso, però, un ritorno in patria per il centrocampista, dal momento che il PSG punta al suo ritorno al Parco dei Principi. SUSO continua a interessare anche alla Roma che, però, ritiene troppo esosa la richiesta del Milan per il suo cartellino. I 40 milioni pretesi dal club rossonero sono troppi per la società giallorossa; il Milan, tuttavia, lascerà andare l’esterno d’attacco solo di fronte a una cifra importante. Patrick CUTRONE nei prossimi giorni firmerà con il Wolverhampton: per lui è pronto un contratto fino al 2023, percepirà 2 milioni netti a stagione. Il doppio rispetto a quanto guadagnava nel Milan. German PEZZELLA è pronto a tornare al lavoro con la Fiorentina, ma in realtà l’argentino – reduce dall’esperienza in Copa America – si sarebbe offerto a Roma e Milan. Il suo cartellino viene valutato intorno ai 20 milioni. Ai viola interessa Patrik SCHICK, in uscita da Trigoria, che potrebbe essere utilizzato come contropartita per arrivare proprio a Pezzella. NZONZI, intanto, finisce nel mirino del Monaco, interessato anche all’ex Bayern Monaco, Franck RIBERY: l’asso francese, però, ha fatto sapere che gradirebbe solo la maglia del Marsiglia, dove ha già giocato. Danny DRINKWATER e Tiemoue BAKAYOKO non avranno un futuro nel Chelsea. E’ stato l’allenatore Frankie Lampard a precludere la maglia dei ‘Blues’ ai due giocatori, secondo quanto riferisce il quotidiano britannico Daily Express. Abel HERNANDEZ, volto noto ai calciofili italiani, giocherà in Qatar. L’attaccante uruguagio, classe 1990, infatti, ha firmato un contratto che lo legherà all’Al-Ahly. Hernandez, cresciuto calcisticamente nel Palermo, squadra con la quale esordì in Serie A, era svincolato dal CSKA Mosca, dove aveva giocato nella passata stagione. Secondo la BBC, infine, sembra destinato a saltare il trasferimento di Gareth Bale al Jiangsu Suning, la squadra che appartiene agli stessi proprietari dell’Inter. Il gallese, che il Real Madrid nel 2013 si assicurò dal Tottenham per 100 milioni di euro, è ai margini del progetto di Zinedine Zidane, ma il presidente Florentino Perez non sembra intenzionato a svenderlo. Bale si era già accordato per un contratto da 22 milioni all’anno.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CALCIO. Juve sogna allungo, rosa Sarri torna ricca

Finalmente Sarri avrà la rosa al completo, con l’eccezione di Chiellini, per il nuovo ciclo …

CALCIO. La Juve riaccende la Serie A da regina, Ronaldo il faro

Un vero e proprio tour de force attende la Juventus al rientro dalla sosta per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *