Home / Sport / Calcio / CALCIO. L’Esperanza fa la spesa a San Maurizio
Gaetano Alestra è a un passo dall'Esperanza

CALCIO. L’Esperanza fa la spesa a San Maurizio

L’Esperanza fa sul serio e dopo aver raggiunto in maniera quanto mai meritata – seppur un po’ a fatica – la salvezza in Prima Categoria, sogna in grande in vista della prossima stagione. La società del presidente Galizia non ha mai fatto mistero di voler puntare in alto e recitare un ruolo da protagonista anche il prossimo anno, quello della definitiva consacrazione della Prima squadra gialloblu, nuovamente affidata alle sapienti mani di Piero Casalis. Il tecnico si è guadagnato la conferma dimostrando di essere uno dei valori aggiunti della squadra ciriacese grazie alle sue spiccate doti che non si limitano esclusivamente alla parte tattica ma, soprattutto, alla sfera motivazionale. L’allenatore vuole un organico in grado di garantire un ulteriore salto di qualità all’Esperanza, che si è già mossa in maniera importante ed oculata sul mercato raggiungendo degli obiettivi di primo piano. In particolare la dirigenza ciriacese ha fatto la spesa a San Maurizio Canavese dove, in attesa dell’ufficialità, arriveranno in blocco il portiere classe ‘88 Daniele Di Carlo, il mediano classe ‘85 Gaetano Alestra e l’87 Michele Ghilleri, che fa della duttilità uno dei suoi maggiori punti di forza. Tre giocatori che quest’anno hanno contribuito in maniera importante alla vittoria del campionato del San Maurizio ma che, invece di provare l’esperienza della Promozione, hanno deciso di rimanere in categoria sposando il progetto propostogli dall’Esperanza. In attesa che queste operazioni vengano ufficializzate con le firme sui contratti, si registrano altri movimenti in entrata per quanto riguarda il pacchetto arretrato, dove è forte l’interesse per Roberto La Rosa, centrale ex Ciriè in uscita dalla Nolese, e Simone Cibrario, classe 1997 reduce da una stagione alquanto turbolenta con la maglia del Caselle. Altro nome in entrata è quello di Edoardo Rossetto, difensore classe 1995 ex Collegno Paradiso, già agli ordini di Casalis (ma solo per gli allenamenti) nell’ultimo periodo della stagione appena conclusa. In attacco dovrebbe essere confermato il ‘93 Vanny De Rosa, mentre resta da valutare la posizione di Alessio Catania, sempre più intenzionato a lasciare la società. In tal caso, l’Esperanza sarebbe costretto a puntare su un degno sostituto in grado di garantire la stessa efficacia in fase realizzativa.

Il mercato dei gialloblu non è fatto, però, di sole entrate, ma anche di addii illustri come quelli dei difensori Paolo Massa, Gianluca Ossati e del centrocampista Alessio Zungri, i quali hanno deciso di appendere gli scarpini al chiodo nonostante siano tutt’altro che vecchietti. Lascia invece per questioni lavorative l’attaccante Nello D’Auria, mentre hanno deciso di valutare altre proposte i vari Barbin, Manzi e Pantaleo.

La rosa dell’Esperanza per la stagione 206/2017 prende dunque forma grazie al prezioso lavoro degli uomini di mercato che, per prima cosa, hanno pensato alle conferme dei gioielli Ballarin, Franciolo e Benanchi, giocatori dai quali ripartirà la società per puntare a migliorare  e crescere sempre di più.

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Leggi anche

VOLLEY. L’Italvolley femminile non fa sconti al Portogallo: 3-0

L’Italvolley femminile ha esordito con una vittoria al Campionato Europeo 2019, in corso di svolgimento in …

SCI ALPINO. I gigantisti azzurri raggiungono velocisti e slalomisti in Argentina

Nuova tornata di partenze per le squadre di Coppa del mondo maschile con destinazione l’Argentina. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *