Home / Calcio Italia / CALCIO. La Roma prende Cristante, Barca tenta Pjanic

CALCIO. La Roma prende Cristante, Barca tenta Pjanic

a Roma sta per chiudere il terzo colpo di mercato, mentre Gonzalo HIGUAIN non nasconde il feeling per la Premier (“Mi piacerebbe giocare lì”, ha fatto sapere).
Bryan CRISTANTE, l’atalantino protagonista di un’eccellente stagione, sbarca nella capitale per le visite mediche di rito e la firma sul contratto: l’Atalanta dovrebbe avere in cambio, tra prestito forzoso, obbligo di riscatto e bonus, una trentina di milioni. Sistemato il centrocampo (è già arrivato CORIC), ora Monchi è al lavoro per dare a Di Francesco gli esterni: oltre ai soliti BERARDI, KLUIVERT e ZYECH, radiomercato riparla dell’interesse dei giallorossi per Federico CHIESA per il quale Monchi avrebbe offerto 40 milioni e il cartellino di EL SHAARAWY: per ora la risposta viola è un ‘no’. Si vedrà. Da Bergamo intanto potrebbe arrivare SPORTIELLO come secondo portiere, in attesa di conoscere il futuro di ALISSON.
La Juve in attesa di ufficializzare EMRE CAN e PERIN deve guardarsi dalle sirene spagnole per PJANIC, sul quale, si dice, si sta muovendo il Barca e, in sottordine, il Real. Considerando che anche MARCHISIO è in uscita (Monaco o Mls), Paratici e Marotta con i tanti soldi incassati potrebbero dare l’assalto a MILINKOVIC-SAVIC, vero oggetto del desiderio di Allegri. Per   la difesa resta vive invece la pista che porta al giovane DE LINGT dell’Ajax. Per l’attacco il sogno resta, anche qui, CHIESA per il quale sarebbe pronta una mega offerta: PJACA, MANDRAGORA (in prestito) e 50 milioni. In casa Inter, c’è la priorità delle cessioni (per venire incontro ai paletti del fair play entro il 30 giugno) ma Ausilio e Spalletti hanno le idee chiare: hanno proposto il rinnovo a MIRANDA (dal 2019 al 2020), sondato il Tottenham per lo scambio JOAO MARIO-DEMBÉLÉ e cercato di chiudere per l’esterno brasiliano MALCOM (trovato l’accordo col giocatire, manca quello con il Bordeaux). Il Napoli ha in mano VERDI ma Giuntoli vorrebbe regalare ad Ancelotti l’incursore e l’ultimo nome sarebbe quello di NAINGGOLAN che andrebbe a sostituire JORGINHO (a un passo dal City) e HAMSIK, cercato oltre che dalla Cina anche dal Monaco, interessato anche a JANKTO dell’Udinese e al laziale FELIPE ANDERSON (ma il West Ham sarebbe in vantaggio). La Fiorentina sta cercando un attaccante esterno (circolano i nomi di DEFREL, EL SHAARAWY, GABBIADINI) e un centrocampista (si parla del giovane DUARTE VALENTE dell’Estoril), mentre il Parma vorrebbe tenere CICIRETTI (di proprietà del Napoli) e col Benevento ha cominciato a parlare del giovane BRIGNOLA. La Lazio deve cercare il sostituto di DE VRIJ e ACERBI è sempre il nome più gettonato, ma IZZO (Genoa) e GLICK (Monaco) restano piste percorribili, mentre davanti Inzaghi vorrebbe un vice-Immobile capace all’occorrenza di giocarci insieme: GABBIADINI il nome preferito. A centrocampo non è tramontata la pista STURARO. Il Torino sta per rivedere dopo due anni BRUNO PERES (1-7 l’offerta alla Roma) e pensa a SANDRO che ha fatto bene al Benevento. Il Milan dopo aver blindato ROMAGNOLI, deve stare attento per SUSO che ha una clausola di 38 milioni e qualche club (Siviglia e Atletico) disposti a pagarla. In entrata invece la priorità è il centravanti (FALCAO il più a portata di portafoglio) ma tutto resta legato alla sentenza Uefa che arriverà a giorni: solo dopo si saprà che mercato faranno i rossoneri.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CALCIO. L’Italia femminile arriva ai quarti e scrive la storia

E si va ai quarti, il record delle azzurre al mondiale del 1991 è eguagliato …

CALCIO. Euro U21:Italia appesa a un filo, deludono Kean-Zaniolo

Dovevano essere i protagonisti annunciati dell’Europeo under 21, invece sono stati messi da parte e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *