Home / Calcio Italia / CALCIO. Juve. Allegri ‘A Monaco senza alcuna paura’
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

CALCIO. Juve. Allegri ‘A Monaco senza alcuna paura’

A Monaco “senza ossessioni” e “senza nessun tipo di paura”. La Juventus si è messa al lavoro pensando positivo, come predica il suo allenatore Massimiliano Allegri. Tutti in campo già questa mattina, poche ore dopo l’1-0 sul Sassuolo, per preparare la missione di mercoledì in Germania che tutti i bianconeri si sforzano di considerare “possibile”, pur partendo dal 2-2 dell’andata allo Stadium.
“Il Bayern è uno squadrone formidabile, dal portiere agli attaccanti, ma anche noi siamo diventati formidabili, crescendo molto dopo la partenza difficile – è l’analisi di Claudio Marchisio -. I tedeschi hanno giocatori capaci di decidere la partita in ogni momento, ma la Juventus ha i mezzi e la consapevolezza per farcela a prendersi il risultato che serve per andare avanti in Champions”.
All’Allianz Arena torneranno dal 1′ Lichtsteiner e Pogba, in panchina per un tempo e mezzo nell’anticipo di campionato, e Allegri spera che a Monaco ci possa essere Mandzukic, che ieri ha finito con qualche acciacco, per fare coppia con Dybala.
“Finalmente possiamo prepararci per Monaco, senza nessuna paura”, è la sintesi di Allegri, giustamente soddisfatto per i 3 punti presi al tenace Sassuolo. “Non è semplice – ammette – rimanere sempre concentrati”. Lo sarà ancora di più se – come spera – la Juventus centrerà a Monaco un risultato storico. “Ma anche il campionato è tutt’altro che finito – spiega ancora Marchisio – in calendario ci sono ancora 9 giornate e ci aspettano due trasferte difficili, con il Milan e la Fiorentina, oltre al derby con il Torino di domenica prossima. Non c’è ancora nulla di definitivo e neppure un eventuale passo falso del Napoli, domani a Palermo, ci potrebbe già far credere di avere lo scudetto in tasca”.

Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

ROMA. Ancora vittime del sabato sera, muoiono cinque giovani

Ennesimo sabato sera di sangue sulle strade italiane. Nove persone, tra cui 5 giovanissimi, hanno …

CALCIO. Serie A: tre tenori rilanciano Juve, stop Atalanta

I tre tenori, finalmente assieme, danno spettacolo. La Juve si diverte con Ronaldo, Higuain e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *