Home / Sport / Calcio / CALCIO. JUNIORES. Settimo, le pagelle della finale
Fadda, attaccante del Settimo

CALCIO. JUNIORES. Settimo, le pagelle della finale

Fornaro 7: tiene a galla il Settimo con due interventi miracolosi su Igliozzi e Onorati, prima di soccombere involontariamente sulla rete decisiva di Piacente.

Renegaldo 5.5: meno brillante rispetto alle ultime uscite, è costretto ad una gara di gran sacrificio contro avversari quanto mai scomodi da arginare (45’ st Gaetano ng).

Ferraris 6.5: ormai in pianta stabile in Prima squadra, gioca da veterano mettendo l’esperienza al servizio dei compagni.

Maina 7: migliore in campo insieme a Fornaro, nonostante il suo diretto avversario sia un certo Igliozzi. Futuro assicurato.

Amoroso 5.5: torna titolare dopo l’infortunio dimostrando di non avere ancora pienamente recuperato (44’ st Cinquepalmi ng).

Romanello 6: pedina preziosa nello scacchiere viola, patisce troppo spesso la pressione dei romani nella zona nevralgica del campo.

Carvelli 5.5: grinta e intensità sono il suo marchio di fabbrica, ma non basta. L’ammonizione lo condiziona (21’ st Fadda 6: prova a dare vivacità e freschezza all’attacco senza però riuscire a graffiare come suo solito).

Gottardo 6: al di sotto dei livelli a cui ci ha abituato, ma pur sempre l’uomo in grado di reggere le sorti della mediana del Settimo.

Salvadego 5.5: si batte ma non trova spazi tra le maglie della difesa romana. È sua l’occasione più clamorosa costruita dalle violette.

Distefano 6: primo tempo di grande corsa e sostanza, mette in difficoltà la retroguardia avversaria con le sue ripartenze. Nella ripresa, però, si eclissa.

Vagnone 6.5: cuore di capitano, è uno degli ultimi ad alzare bandiera bianca nonostante un gomito dolorante. Non si risparmia lottando come un leone.

Ambrosini 6.5: meriterebbe un 10 per ciò che ha saputo costruire con questi ragazzi. Mette in campo la miglior formazione possibile senza rinunciare al suo credo tattico. Lo Scudetto sarebbe stata la ciliegina, ma è già nella storia.

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Leggi anche

VOLLEY. Il ct Mazzanti sceglie le 14 azzurre per il Campionato Europeo 2019

Concluso il collegiale di Roma, la nazionale italiana femminile si appresta a partire per il …

GINNASTICA RITMICA. World Challenge Cup: Farfalle oro con le 5 palle

Era dal Trofeo Città di Monza, all’inizio del mese di giugno, che non si sentiva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *