Home / Sport / Calcio / CALCIO. Inarrestabile Venaria, Lascaris ko
La formazione del Venaria
La formazione del Venaria

CALCIO. Inarrestabile Venaria, Lascaris ko

Cinque vittorie su cinque partite disputate e primato in classifica, seppur a braccetto con il Quincitava. Alzi la mano chi avrebbe anche solo potuto immaginare un filotto del genere da parte del Venaria. Nemmeno Berta ed i suoi ragazzi avrebbero scommesso un solo euro, ad inizio stagione, su un esito del genere dopo i primi cinque turni di campionato. I cervotti non hanno nessuna intenzione di mollare e dopo aver battuto la Pro Collegno nel turno infrasettimanale non si risparmiano, ricaricano le batterie e regolano anche il più quotato Lascaris. Al “Don Mosso” i padroni di casa partono subito forte e dopo dieci minuti di gioco sono già in vantaggio grazie a uno dei tanti gioielli della cantera venariese: l’attaccante classe 1997 Zizzo, abile a sfruttare un’indecisione difensiva di Alberto Onomoni e a battere Leone con un diagonale chirurgico. L’incontro è vivace e il pubblico sugli spalti non può che gradire gli sforzi dei 22 in campo. Gli uomini di Berta giocano con maggior concentrazione e determinazione rispetto agli avversari e al 21’ raddoppiano grazie al secondo rigore consecutivo (dopo quello di Collegno) trasformato dal cecchino Greco Ferlisi. L’intervallo acuisce la cattiveria agonistica degli arancioverdi che rientrano dagli spogliatoi un pizzico deconcentrati. Il Lascaris non sta a guardare e ne approfitta immediatamente, rientrando in partita con il solito Persiano che buca Piarulli da posizione defilata. Da rivedere, nell’occasione dl gol Lascarino, la linea difensiva locale che valuta in maniera erronea il tentativo di mettere in fuorigioco l’attaccante avversario. La rete ospite non demoralizza in alcun modo il Venaria che ritrova l’assetto e spreca il tris in contropiede ancora con Zizzo e due volte con Curto. Berta può comunque godersi i progressi di una squadra che sogna in grande.

VENARIA-LASCARIS            2-1

MARCATORI: 10’ pt Zizzo, 21’ rig. Greco Ferlisi, 8’ st Persiano.

VENARIA: Piarulli, Finco, Rotolo, Pavan, Marmo, Spinoso, Curto, Alvitrez (26’ st Rubeo), Zizzo, Napoli (10’ st Cervino), Greco Ferlisi. A disp. Doda, Berti, Cataldo, Gullo, Di Corso. All. Berta.

LASCARIS: Leone, S. La Valle (12’ st Serafino), Mandes, Al. Onomoni, Ughetto, Mignano, An. Onomoni, Gallo, Persiano, Bembouzid (20’ st Marangoni), Pasqualone (7’ st Gerini). A disp. Boetto, Bettineschi, Ferraris, N. La Valle. All. Falco.

ARBITRO: Banushi di Pinerolo.

NOTE: espulso Serafino (48’ st).

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

Darko viel protagonista al cross di Venaria

PODISMO. Durbano Gas Energy Rivarolo protagonista al “Cross Reale”

E’ una Durbano Gas Energy Rivarolo 77 che ha fatto grandi cose nell’edizione 2020 del …

Trofeo Alberto Mura

BOXE. Il Trofeo Alberto Mura posticipato da metà marzo a fine maggio per il Coronavirus

La Federazione Pugilistica Italiana rende noto che, causa situazione emergenziale dovuta al COVID-19, il Trofeo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *