Home / Sport / Calcio / CALCIO. Il Volpiano del patron Gariglio si conferma ambizioso

CALCIO. Il Volpiano del patron Gariglio si conferma ambizioso

La nuova sala stampa dello stadio “Antonio Goia” ha ospitato la presentazione ufficiale del Volpiano. Il presidente Massimo Gariglio non ha nascosto l’orgoglio per una società che si conferma tra le più floride. “Tutte le nostre 5 squadre del settore giovanile prenderanno parte ai campionati regionali e questo è un vanto per noi”. Il presidente del settore Giovanile Enzo Caccuri è artefice del contratto appena stipulato con Adidas per la fornitura triennale del materiale tecnico. “Avere come partner tecnico un colosso come i tedeschi è un grande risultato che dimostra l’importanza di questa storica piazza. La nostra programmazione pluriennale fatta di bilanci sostenibili come nelle aziende, ci ha consentito di essere autosufficienti senza dipendere da terzi: un calcio nuovo dove al centro c’è la crescita dei giocatori”. Il neo direttore sportivo Lorenzo De Simone ha presentato il team degli allenatori. Davide Santoro è sempre alla guida della prima squadra, Roberto Cellerino siederà sulla panchina della Juniores, Domenico Balducci su quella degli Allievi, Enzo Vogliotti su quella degli Allievi Fascia B, mentre Enrico Scanavino e Nicola Ragagnin alleneranno rispettivamente Giovanissimi e Giovanissimi Fascia B. Infine Gianluca Seripierri allenerà gli Interprovinciali. Il direttore sportivo della Scuola Calcio Massimo Capussotto ha parlato del processo di crescita. “Dallo scorso anno è partita una ristrutturazione che sta portando i suoi frutti con l’incremento continuo degli iscritti”. Arden Tulino è la bandiera della prima squadra delle volpi argentate. Il portiere ex Biellese, Rivarolese, Giaveno, Chisola, Casale, ProSettimo, Valle d’Aosta, Chieri, Novese, Cuneo, Asti e Savigliano tra C2, serie D ed Eccellenza è entusiasta: “Sono felicissimo di rimanere qui. Le persone che fanno parte della dirigenza del Volpiano sono molto serie e competenti, cosa fondamentale in questo mondo del calcio dilettantistico. Sono poi molto contento anche dal punto di vista tecnico perchè la squadra è sicuramente più forte dello scorso anno ed è stata rinforzata con ottimi giocatori. Cercheremo di migliorare la classifica dello scorso anno senza particolari assilli di classifica, ma valorizzando i giovani e provando a toglierci tante soddisfazioni anche grazie a qualche pedina d’esperienza in più come Gnisci, Scutti, Di Benedetto e tutti i compagni dello scorso anno”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Elisabetta Digitali alla fune

GINNASTICA RITMICA. Elisabetta Digitali è quinta nel Campionato Individuale Gold

Elisabetta Digitali ha portato in pedana al Palazzetto dello Sport di Cantalupa i colori della …

CALCIO. Bomber Alfano: una macchina da oltre 160 gol in Canavese

CALCIO. Bomber Alfano: una macchina da oltre 160 gol in Canavese

Più di 160 gol in carriera sono un gran bel biglietto da visita. Filippo Alfano, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *