Home / Torino e Provincia / Brandizzo / CALCIO. Il Brandizzo non molla la presa
Il presidente del Brandizzo Damiano Daniele

CALCIO. Il Brandizzo non molla la presa

L’Asd Brandizzo non è fallita, è una società sana e senza un euro di debito”. Sono le prime parole del presidente biancoverde Damiano Daniele durante la conferenza stampa di venerdì 13 giugno. “Voglio categoricamente smentire le voci assolutamente infondate su un nostro
fallimento che circolano da qualche giorno – continua il massimo dirigente brandizzese – abbiamo percorso un cammino fantastico negli ultimi anni, partendo dalla Seconda
Categoria fino ad arrivare alla Promozione. Purtroppo nella prossima stagione siamo costretti a rinunciare a malincuore al settore giovanile. Non ci sono i presupposti per poter continuare l’importante lavoro delle ultime stagioni, ma saremo presenti nel panorama calcistico con la prima squadra e la Juniores”.

Al presidente Daniele fa eco il direttore generale Fortunato Leonardi. “Siamo rammaricati per questa scelta sofferta, ma era una decisione inevitabile. A malincuore siamo costretti a lasciare liberi sul mercato i nostri giovani che vogliono giocare ed è giusto che continuino a farlo, ci mancherebbe. Voglio comunque spezzare una lancia in favore del comune di Brandizzo che fino all’ultimo ha provato a darci una mano, tentandole tutte per far continuare a vivere il nostro settore giovanile. Gli altissimi costi di gestione dei tesserati non ce lo permettono. Siamo comunque orgogliosi di una cosa: il Brandizzo rispetto a quasi tutte le altre società della zona non ha un euro di debito e ha rispettato tutti gli accordi per i rimborsi spese dei giocatori. La nostra prima squadra ha la rosa più giovane di tutti i gironi di Promozione di Piemonte e Valle d’Aosta. Nell’ultimo campionato ha fatto cose importanti soprattutto nel girone di ritorno quando è stata capace di fare più punti di tutte, anche di Casale e Volpiano, società che hanno speso cifre notevoli per puntare al passaggio in Eccellenza”. Leonardi mette i paletti per la prossima stagione partendo dalla questione allenatore, al momento ruolo vacante dopo l’addio di Giuseppe Argentesi, approdato proprio a Volpiano. “Il nodo allenatore non è un problema perché il nostro primo obiettivo è quello di pensare al parco giocatori. Abbiamo riconfermato tutti, ma se ci perverrà qualche offerta interessante per i nostri giovani talenti la prenderemo in considerazione”. Infine una risposta tagliente a chi lo dava diretto verso altri lidi. “Io guardo le persone che ho davanti: a Brandizzo ne ho trovate di “vere” e credo fermamente in questo progetto”.

Il presidente del Brandizzo Damiano Daniele
Il presidente del Brandizzo Damiano Daniele

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

Stadio della Canoa Ivrea

CANOA SLALOM. Assegnati a Ivrea i Campionati Europei 2021

La Nazionale Italiana è ripartita dopo il lockdown dallo Stadio della Canoa di Ivrea. Il …

Gabriele Grieco con Ettore Capello

TENNIS. Gabriele Greco della Tirumapifort vince il suo primo torneo di 3a categoria

Due vittorie e una sconfitta, è questo il bilancio della giovanissima formazione della Tirumapifort nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *