Roberto Vannicola

Cinque, Cinque, Cinque di: Roberto Vannicola

Home / Sport / Calcio / Calcio. Eccellenza. LG Trino beffato al 93’ dalla Biellese; Orizzonti United e La Pianese al tappeto

Calcio. Eccellenza. LG Trino beffato al 93’ dalla Biellese; Orizzonti United e La Pianese al tappeto

Andrea Caricato, allenatore della Pro Settimo & Eureka

La stagione dell’Orizzonti United sembra davvero stregata. I rossoblu cedono nel finale in casa dell’Accademia Borgomanero e restano mestamente ultimi in classifica e all’asciutto di vittorie. C’è rammarico nelle parole del tecnico Lollo Parisi. “È un peccato perchè la squadra ha giocato una buona gara, ma non siamo stati cattivo sotto porta e quando sbagli poi vieni regolarmente punito”. Le occasioni migliori per l’l’Orizzonti sono capitate a Camilli (colpo di testa fuori di un soffio in avvio di gara) e a Germano (traversa clamorosa a 3’ dal termine). Il gol-partita lo ha siglato Secci ed è arrivato ad 8’ dalla fine. Non è certo andata meglio all’LG Trino, battuta dalla Biellese al minuto 93’. Andrea Caricato però è furioso per la direzione di gara. “E’ stato fischiato un rigore assurdo in pieno recupero per un normalissimo contatto di spalla con il pallone che ormai era già rotolato fuori dal campo. Non sono uno a cui piace lamentarsi degli arbitri, ma oggi siamo stati davvero penalizzati. Abbiamo giocato un’ottima gara e se c’era una squadra che meritava di vincere eravamo noi”. Biellesi in vantaggio con Coppo lasciato libero di insaccare di testa sul secondo palo dopo una sponda aerea di Ferrarese. Il Trino pareggia poco dopo la mezzora: angolo di Bonura e perentoria incornata sul primo palo di Caracciolo. Il Trino si fa preferire dal punto di vista dell’intensità e del gioco e in avvio di ripresa sorpassa sempre su corner: questa volta il colpo di testa vincente è di Mazzucco. Ma la squadra di Caricato è troppo distratta in difesa e Cabrini si ritrova completamente smarcato per pareggiare 3’ con una spettacolare acrobazia. Gli ospiti continuano a spingere e a creare occasioni importanti, ma non concretizzano. Sull’altro fronte Rainero è bravo a salvare i suoi con due super-parate, poi al 93’ un dubbio contatto tra Caracciolo e Canton consente a Pinelli di regalare dal dischetto i tre punti alla Biellese. Cade anche La Pianese che si fa battere in casa dal Vanchiglia. Dopo un buon avvio di gara per i biancorossi con occasioni sprecate da Visaggi e Ferraris, i granata colpiscono alla prima vera occasione con una gran conclusione di Cravetto. La squadra di Riccardo Rista non trova più spazi e a metà ripresa il Vanchiglia chiude i giochi con D’Onofrio. La classifica dei collinari resta deficitaria.

Commenti

Leggi anche

ATLETICA LEGGERA. Hope Running di corsa per il Memorial Vincenzo De Santo

Nuovi orizzonti e sfide inedite per l’ ASD Hope Running Onlus di Chivasso. Il presidente …

NUOTO. Dynamic Sport in grande evidenza nella Coppa Tokyo Winter Edition

Il Palazzo del Nuoto di Torino ospita la tappa inaugurale della Coppa Tokyo Winter Edition, …