Home / Torino e Provincia / Borgaro Torinese / CALCIO. ECCELLENZA. Il Borgaro getta via altri due punti
Giorgio Cantele, portiere del Borgaro

CALCIO. ECCELLENZA. Il Borgaro getta via altri due punti

Il pareggio casalingo con lo Stresa è l’emblema della stagione altalenante del Borgaro. La squadra di Licio Russo  fatica ancora una volta a chiudere la partita quando dovrebbe  (e potrebbe) e alla fine si ritrova a recitare il mea culpa per aver buttato via altri due punti importanti. La fortuna dei gialloblù è che sia Aygreville sia Alpignano crollano, mentre loro restano in scia del Borgovercelli, al terzo posto solitario della classifica, malgrado lo scialbo 1-1 contro uno Stresa sceso a Borgaro nel tentativo di strappare punti salvezza. I lacuali vi riescono al termine di una partita sofferta, sempre condotta dai padroni di casa per i quali il match si fa in discesa dopo 13 minuti. Diop raccoglie un calcio d’angolo e con un preciso colpo di testa spedisce la sfera sotto il sette. Il vantaggio premia il pressing asfissiante e la supremazia tecnica, oltreché territoriale, del Borgaro, sceso in campo con una formazione ampiamente rimaneggiata a causa degli impegni ravvicinati di Coppa Italia. Tuttavia Russo ha a disposizione un organico completo e intercambiabile, che pecca, però di cattiveria negli ultimi sedici metri. Ecco spiegata la leggera flessione che porta il Borgaro a non raddoppiare, dovendo anzi evitare il pari ospite. Cantele è chiamato agli straordinari da Viganò e Agazzone mentre, sul fronte opposto, sono Pagliero e ancora Diop a non riuscire a trovare il bersaglio grosso. Il canovaccio è il medesimo anche nella ripresa, con il Borgaro a fare la partita e lo Stresa a cercare di agire di rimessa. Di occasioni da rete, però, nemmeno l’ombra; almeno fino fino al 38’, quando il neo entrato Faraci raccoglie una corta respinta di Cantele su tiro di Scaramozza, festeggiando nel migliore dei modi il rientro in campo a un anno di distanza dalla frattura della mandibola, rimediata proprio contro il Borgaro nei playoff della passata stagione.

Amaro il commento di Licio Russo al triplice fischio: “Ancora una volta ci sono mancate concretezza e cattiveria agonistica. Siamo stati lacunosi sia a livello fisico che caratteriale; quando le partite si mettono in discesa bisogna essere bravi a chiuderle”.

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Avatar

Leggi anche

Mossino eletto Componente del Consiglio Direttivo della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale della FIGC

CALCIO. Christian Mossino eletto Componente del Consiglio Direttivo della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale della FIGC

Il Consiglio Federale della FIGC ha eletto Franco Carraro, Elisabetta Scorcu, Rebecca Corsi, Pietro Lodi, …

Giulia Gattino della Sisport

ATLETICA LEGGERA. Terzo posto per Giulia Gattino nel Regionale FIDAL di mezzofondo Cadette

Sabato si è tenuto nella pista del campo scuola di Asti il Campionato Regionale FIDAL …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *