Home / Calcio Italia / CALCIO. ‘Daspo’ a giocatori dilettanti dopo rissa
Rissa in campo
Rissa in campo

CALCIO. ‘Daspo’ a giocatori dilettanti dopo rissa

Il questore di Alessandria ha imposto il Daspo al centrocampista del Sale Matteo Castini e al difensore Jillali Khoune coinvolti in una rissa avvenuta a bordo campo durante la partita di Terza categoria Sale-Castellarese disputata a Sale (Alessandria) il 12 ottobre. Per Castini il divieto di accesso alle manifestazioni sportive durerà un anno, per Jillali un anno e mezzo. Lo rende noto il difensore genovese dei due giocatori Marco Mensi che ha annunciato ricorso al prefetto di Alessandria.

Secondo quanto ricostruito, Castini e Jillali avrebbero partecipato a bordo campo a una rissa con alcuni giocatori della Castellarese e due dirigenti delle società in seguito a un fallo che aveva determinato l’espulsione di Castini e di un difensore della Castellarese.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

BORGOFRANCO. Il comune rischia il dissesto: gravi irregolarità nei Bilanci dal 2017 al 2019

Lettera shock della Corte dei Conti: i Bilanci degli ultimi tre anni non quadrano. Sono …

franco silvestro m5s ciriè

CIRIÈ. Silvestro: “La sentenza del Tar? 15 pagine di schiaffi al Comune”

CIRIÈ. «Quindici pagine di schiaffi al Comune». Così il consigliere Franco Silvestro, Movimento 5 Stelle, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *