Home / Sport / Calcio / CALCIO. PRIMA CATEGORIA. Ossigeno Esperanza, tre punti vitali
I giocatori e lo staff tecnico e dirigenziale dell’Esperanza

CALCIO. PRIMA CATEGORIA. Ossigeno Esperanza, tre punti vitali

L’Esperanza torna al successo e lo fa nel momento più delicato della stagione contro una diretta concorrente per la salvezza. I ciriacesi si impongono infatti 3-1 nei confronti dello Sporting Rosta fanalino  di coda del girone, e salgono a quota sei punti in classifica. Un bottino attualmente misero per gli uomini di Casalis, ma il successo con lo Sporting potrà (e dovrà) servire da trampolino di lancio per il prosieguo di un campionato che l’Esperanza vuole vivere da protagonista. La gara con lo Sporting si gioca su ritmi elevati e l’Esperanza deve ringraziare Di Carlo, autentico protagonista di giornata. Il portiere prima neutralizza un calcio di rigore a Pignataro, poi viene salvato dal palo su conclusione di Ponso. L’Esperanza barcolla ma trova l’inatteso vantaggio con Ghilleri al 21’ e nel finale di primo tempo, dopo un altro intervento mostruoso di Di Carlo su Andrea Caputo, deve arrendersi però al pareggio ospite che manda le squadre al riposo. La ripresa è scoppiettante quanto il primo tempo e si apre con il vantaggio locale siglato da Nicola, bravo a sorprendere la difesa rostese che capitola nuovamente all’11’ causando il calcio di rigore che Comentale non sbaglia. Il Rosta perde la testa e resta in nove uomini, agevolando ancor di più un’Esperanza che chiude in scioltezza conquistando tre punti di fondamentale importanza.

ESPERANZA-SPORTING ROSTA 3-1

Marcatori: pt 21’ Ghilleri, 44’ Farinelli; st 4’ Nicola, 11’ rig. Comentale.

Esperanza: Di Carlo, La Rosa, Pizzocaro, Grandini, Franciolo Melillo, Comentale (35’ st Coghetto), Ghilleri, Catania (17’ st Caputo), Nicola, Benanchi. A disp. D’Orazio, Giacometti, Cibrario, La Mendola, Quaglia. All. Casalis.

Sporting Rosta: Poncet, parisi, De Concilis, Farinelli, Mastrosimone, Di Lonardo, Ant. Caputo (18’ st Cataldi), Ponso (30’ st M. Molino); And. Caputo (13’ st Cestone), Pignataro. A disp. Versace, Odoni, Monardo, Mignano. All. Baron.

Arbitro: Bevere di Chivasso.

Note: espulsi Farinelli (16’ st) e Cestone (38’ st).

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Avatar

Leggi anche

Arcieri Varian a Torino

TIRO CON L’ARCO. Buon test per gli Arcieri Varian in vista dei Campionati Italiani

Weekend di verifica per gli Arcieri Varian, in trasferta a Torino per l’ultima gara indoor …

piscina Ciriè

CIRIÈ. Piscina, futuro opaco: chissà quando riapre…

CIRIÈ. Un mutuo da pagare, un impianto da riaprire, una gestione da affidare. Il futuro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *