Home / Sport / Calcio / Calcio. Prima Categoria. La Chivasso rullo compressore

Calcio. Prima Categoria. La Chivasso rullo compressore

La capolista La Chivasso batte La Vischese con una prestazione sontuosa (una delle migliori della stagione almeno per 75’) e continua la sua marcia in vetta alla classifica. La Chivasso subito pericoloso in contropiede al 4’ con un lancio di Poleo per Corso che piazza una fuga sulla fascia prima di appoggiare al centro un pallone che Nicita spedisce alto da buona posizione. La Vischese si fa insidiosa al 9’, ma Montalbano e Calzolaro bloccano il pericolo. Il monologo biancorosso riprende con un piazzato di Corso dal limite che impegna severamente Chiartano. Al 22’ ecco il vantaggio con Corso che al termine di un’azione personale scarica a rete di sinistro e con la complicità del numero uno ospite va a bersaglio. I biancorossi sono padroni del match e costringono i vischesi sempre sulla difensiva. Al 41’ arriva il raddoppio: apertura millimetrica di Antonacci per Corso che punta l’area, salta un avversario e con un gran sinistro in diagonale non lascia scampo al portiere. Anche in avvio di ripresa la capolista continua a premere e a creare occasioni. Poleo ci prova dopo una manciata di secondi e Chiartano salva; poco dopo su un cross di Antonacci, Postiglione batte quasi a colpo sicuro trovando il miracoloso riflesso di Chiartano. L’azione prosegue e si genera una mischia che gli ospiti riescono a sbrogliare con gran fatica. Sugli esterni i chivassesi spaccano la contesa creando spesso e volentieri la superiorità numerica e in mezzo Perseghin e Nicita sono su tutti i palloni. Il finale di gara però è diverso: su un piazzato dalla fascia Ghiglione anticipa tutti e di testa supera Montalbano riaprendo la partita. La Vischese si rianima e su calcio di punizione di Nicco colpisce un clamoroso incrocio. I biancorossi abbassano il proprio baricentro e rischiano ancora in un paio di circostanze. Nel finale La Chivasso torna padrone della situazione e in contropiede chiude la contesa con Postiglione che, imbeccato da Naretto, si presenta a tu per tu con Chiartano, lo evita in uscita e deposita la sfera in fondo al sacco.

LA CHIVASSO-LA VISCHESE 3-1
Marcatori: pt 22’ e 40’ Corso; st 34’ Ghiglione, 48’ Postiglione.
La Chivasso: Montalbano, Antonacci, Parisi, Nicita (22’ st Giacomini), Calzolaro, Pozzato, Di Marco (35’ st Vai), Perseghin, Postiglione, Poleo (24’ st Naretto), Corso. A disp. Zuzo, Passa- monte, Durello, Porneala. All. Giraulo.
La Vischese: Chiartano, Carlisi, N. Fasolato (40’ st Mendo), Eigbobo, Rigamonti, M. Mantovani, M. Fasolato (8’ st Campo), Tessari, Nicco, Moretti (21’ st Iannaci), Ghiglione. A disp. Simonato, Brizzi. All. Idali.
Arbitro: Marchesiello di Ivrea.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

RUGBY. Il XV scelto da O’Shea per l’esordio contro la Namibia nella Rugby World Cup 2019

Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che domenica alle …

BASEBALL. Prima vittoria azzurra sulla strada che porta a Tokyo 2020

L’Italia di Gerali regola la pratica Repubblica Ceca per 5-1 sul diamante di Bologna, recuperando dopo l’immediato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *