Home / Sport / Calcio / Calcio. Prima Categoria. Il Colleretto stoppa la capolista

Calcio. Prima Categoria. Il Colleretto stoppa la capolista

Nella corsa al titolo c’è anche il Colleretto Pedanea. I gialloblu hanno dimostrato di che pasta sono fatti sul campo della capolista La Chivasso imponendo il pareggio e sfiorando il colpaccio proprio nel giorno in cui i biancorossi hanno messo le mani sul platonico titolo di “campioni d’inverno”. Nei primi minuti della contesa si fanno preferire gli ospiti, arrivati al “Pastore” consapevoli di giocarsi l’ultima occasione per mantenersi aggrappati al trenino per lo “scudetto”. Il Colleretto è bravo a inaridire le fonti inventive degli avversari con un’intensità elevata in ogni zona del campo. Con il passare dei minuti la capolista alza l’intensità e appare più sciolta pur senza toccare livelli di gioco realmente apprezzabili. Al 31’ nuovo brivido per i locali fuga di Anglisani in contropiede e Montalbano si allunga per neutralizzarne il diagonale dalla sinistra. L’ex Naretto sfrutta una lettura sbagliata della difesa gialloblu e spara su Pellitteri in uscita. L’azione prosegue e Corsetti stende ingenuamente Poleo provocando il penalty. Sul dischetto si presenta lo stesso Poleo che calcia debolmente addosso a Pellitteri e poi fallisce il tap-in spedendo alto. Ma al 43’ matura il vantaggio con l’inserimento vincente di Mombelli che anticipa tutti sul traversone di Perseghin sporcato da Naretto. La Chivasso insiste e Porneala centra un clamoroso incrocio dei pali con una bordata clamorosa su calcio piazzato. In avvio di ripresa ecco il pari dei pimpanti gialloblu: Mombelli strattona Streito in area che trasforma la conseguente massima punizione. Le due squadre si allungano ben presto sul terreno di gioco: Il predominio territoriale è dei locali, ma le azioni pericolose sono dei gialloblu bravi a spezzare il ritmo avversario e decisamente ficcanti in contropiede. Sciupano tanto però: al 21’ è Anglisani a presentarsi tutto solo davanti a Montalbano che tiene in piedi i suoi con un mezzo miracolo. Il finale è teso: Pozzato si fa cacciare per doppia ammonizione e il Colleretto sfiora il colpaccio con Zardini che centra in pieno Mombelli a portiere fuori causa. Finisce 1-1 e l’undici di mister Bardus incamera una fondamentale iniezione di fiducia per la seconda parte del torneo.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Tennis Club Tescaro e As Canottieri Aniene Roma Over 55

TENNIS. Il Tennis Club Tescaro Over 55 vola nei quarti di finale nazionali

E’ stata una giornata che sarà difficile dimenticare per il Tennis Club Tescaro quella di …

Trail delle Colline 2019

TRAIL RUNNING. Il Trail delle Colline è sempre più “green”

Rispettare la natura e l’ambiente a 360°! E’ questo il monito degli organizzatori del 2° …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *