Home / Torino e Provincia / Borgaro Torinese / CALCIO. Borgaro, la peggior prestazione
Mirko Ferrarese difensore del Borgaro
Mirko Ferrarese, difensore del Borgaro

CALCIO. Borgaro, la peggior prestazione

«Slegati, lunghi, superficiali, senza ritmo né aggressività. È stata la peggior prestazione della stagione». Parola di Licio Russo, tecnico di un Borgaro quanto mai opaco, bloccato nuovamente sul pari da una squadra decisamente alla portata. Dopo lo 0-0 di domenica scorsa in casa dello Charvensod, i gialloblu non vanno oltre l’1-1 contro la Biogliese Valmos, rimandando ancora una volta quell’allungo in classifica che consentirebbe un cammino più agevole. I nove punti di vantaggio nei confronti degli avversari potrebbero far pensare ad una gara da dominare, invece Corbo e compagni scendono in campo con l’approccio sbagliato, disputando una prima frazione impalpabile in ogni settore. I reparti non collaborano tra loro e sono troppi gli errori individuali per pensare di indirizzare la gara sui binari della vittoria. Eppure, alla prima occasione buona, il Borgaro passa in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Pizzolla e girato in rete di testa (sul primo palo) da Martucci. Per l’attaccante, arrivato nel mercato di dicembre dall’Olmo, si tratta del primo centro con la nuova maglia. Passa appena un minuto e i padroni di casa perdono Porticchio per infortunio (brutto taglio all’altezza dello stinco destro per il quale sono stati necessari 8 punti di sutura, ndr). Al suo posto entra Dotto che rimane a sinistra, mentre Erbì viene dirottato sulla corsia di destra. Il Borgaro dovrebbe provare a chiudere l’incontro invece si schiaccia troppo nella propria metacampo, lasciando l’iniziativa ai biellesi che provano a sopperire alle lacune tecniche buttandola, quantomeno, sull’impegno. La spinta ospite è premiata prima della mezz’ora e si concretizza dagli sviluppi di una palla inattiva. Piscitelli crossa a centro area dalla bandierina, la difesa del Borgaro rimane immobile e Marra può infilare Cantele dopo un batti e ribatti.

Russo resta impassibile ma nell’intervallo si fa sentire eccome, leggendo ai suoi giocatori una lunga lista di cose da evitare al rientro dagli spogliatoi. Nella ripresa il Borgaro è padrone del campo e sfiora subito il raddoppio con Ferrarese, il cui colpo di testa si infrange sulla traversa. Al di là dell’episodio la squadra non ha la capacità di creare occasioni pericolose e quando sembra riuscirvi vanifica tutto. Pizzolla, Alanga e Geografo non riescono a battere Spatafora e al triplice fischio il pareggio è il risultato più giusto. «La squadra non mi è piaciuta – puntualizza Russo -, non abbiamo fatto nulla per vincere. Peccato, è un passo indietro rispetto alle ultime uscite, soprattutto perché non abbiamo creato».

BORGARO – BIOGLIESE            1-1

MARCATORI: 16’ pt Martucci, 27’ pt Marra.

BORGARO: Cantele, Erbì, Porticchio (17’ pt Dotto), Corbo, Ferrarese, Muceli, Alanga, Montari (27’ st Zigliani), Martucci (41’ st Chiodo), Pizzolla, Geografo.  A disp. Poggio, Zanchi, Cristino, Mazza. All. Russo.

BIOGLIESE VALMOS: Spatafora, Tiboldo, Finà, Benna, D’Aquino, Rea, Seccia (18’ st Giglio), Acquadro, Tigani, Piscitelli, Marra (35’ st Codaforno). A disp. Chiartano, Bernardo. All. Mellano.

ARBITRO: Barbato di Nichelino.

NOTE: ammoniti Corbo, Pizzolla, Finà, D’Aquino, Marra.

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

Kaede Marsili, Eleonora Bonaffini e Carlotta Cernusco degli Arcieri Varian

TIRO CON L’ARCO. La Compagnia Arcieri Varian si conferma nella gara interregionale indoor di Torino

Le associazioni sportive piemontesi di tiro con l’arco si trovano a dover fronteggiare condizioni sempre …

BORGARO. Covid: ragazzini senza mascherine, scatta multa da 400 euro

Multe di 400 euro per chi è senza mascherina a Borgaro, nel Torinese. Alcune sanzioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *