Home / Torino e Provincia / Borgaro Torinese / CALCIO. Borgaro, finito il digiuno con il Gassino
La formazione del Borgaro
La formazione del Borgaro

CALCIO. Borgaro, finito il digiuno con il Gassino

Tre punti pesanti quelli conquistati dal Borgaro nell’ultimo scontro col Gassino. Servillo e Faridi regalano una vittoria pesantissima ai gialloblu, dopo la sconfitta di misura rimediata a Baveno settimana scorsa, e si allontanano dalla zona calda. Il terreno di gioco del “Righi” non ha permesso di mostrare qualità e bel gioco alle due compagini, ma al contempo non sono mancati i colpi di scena e lo spettacolo. Il Gassino si presenta in quel di Borgaro piuttosto rimaneggiato a causa di infortuni e squalifiche, ma è soprattutto l’assenza di Mirimin nella trequarti a pesare sulla formazione di Gatta. La qualità del fantasista gassinese viene a mancare tant’è che Breagaji e compagni sono costretti il più delle volte a superare la metà campo attraverso i lanci lunghi. Nelle file borgaresi, invece, Russo reclama prudenza schierando una difesa a tre e lasciando Servillo libero di muoversi dietro all’attaccante Enam Mba. Pronti via e dopo appena cinque minuti Faridi ha la grande occasione di portare immediatamente avanti i suoi, ma a tu per tu con Godio calcia debole addosso al numero uno ospite. Il Gassino risponde su un pericoloso calcio d’angolo con Tuberosa, ma il pallone finisce alto sopra la traversa. Siamo al 15’ quando Enam Mba, defilato, effettua un preciso cross sulla testa di Servillo che sul primo palo anticipa tutti trafiggendo Godio. Il vantaggio iniziale dei padroni di casa non spaventa affatto la banda Gatta che si riversa immediatamente nella metà campo avversaria alla ricerca del gol del pareggio. Al 16’ Gnisci calcia a fil di palo a seguito di un’ottima trama dei tre giocatori offensivi gassinesi. Ma a dieci minuti dalla fine della prima frazione  il numero undici rossoblu ha l’opportunità di rifarsi e lo sforzo degli ospiti viene premiato: Gnisci nell’area piccola si sposta la sfera sul mancino prima di spedirla in fondo al sacco e battere l’incolpevole Cantele. Tutto da rifare, dunque, per la formazione di Russo che sperava di tornare negli spogliatoi con l’iniziale vantaggio. Nella seconda frazione la storia si ripete e al 10’ Faridi sfrutta il secondo preziosissimo assist di Enam Mba e supera Godio con un preciso destro ad incrociare. Ecco che Corbo e compagni arretrano il proprio baricentro lasciando al Gassino il pallino del gioco con la speranza, questa volta, di conservare il vantaggio fino triplice fischio. Detto fatto e Gatta non ci pensa due volte: dentro Simonetti e Foxon a fare densità nell’area gialloblu, ma gli sforzi sembrano essere vani. Erbini fa a sportellate coi tre centrali difensivi avversari senza mai incidere. Moreo prova ad inventare tra le linee mentre Gnisci tenta di fare il brutto ed il cattivo tempo sugli esterni. Ma il Borgaro fa buona guardia e Cantele abbassa la saracinesca. I padroni di casa ottengo così il bottino pieno e tornano alla vittoria dopo un lungo mese di digiuno. Il prossimo match tra le proprie mura col Verbania appare una ghiotta opportunità per dare continuità al risultato. Situazione analoga per i rossoblu che non vincono dal roboante 1-5 di Verbania del 9 novembre. Domenica prossima c’è il Volpiano. Che sia arrivato il momento della svolta?

BORGARO – GASSINO            2-1

MARCATORI: 14’ pt Servillo, 36’ pt Gnisci, 10’ st Faridi.

BORGARO: Cantele, Mazza, Dotto, Corbo, Ferrarese, Muceli, Erbi, Montari, Enam Mba (38’ st Geografo), Servillo (44’ st Zigliani), Faridi. A disp. Poggio, Porticchio, Zanchi, Korreshi, Gambardella. All. Russo.

GASSINOSANRAFFAELE: Godio, Perazzolo, Lupu, Vitale, Bregaij, Tuberosa, Cestone, Talamo, Erbini, Moreo, Gnisci. A disp. Okumador, Squassabia, Ranieri, Piano. All. Gatta.

ARBITRO: Ciaccio di Nichelino.

NOTE: ammoniti Ferrarese, Cantele, Montari, Bregaij, Talamo, Servillo.

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

MIlena Baldassarri

GINNASTICA RITMICA. Un altro grande spettacolo firmato Eurogymnica

Sabato 24 ottobre, il Pala Gianni Asti di Torino è stato palcoscenico delle Final Six, …

Kaede Marsili, Eleonora Bonaffini e Carlotta Cernusco degli Arcieri Varian

TIRO CON L’ARCO. La Compagnia Arcieri Varian si conferma nella gara interregionale indoor di Torino

Le associazioni sportive piemontesi di tiro con l’arco si trovano a dover fronteggiare condizioni sempre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *