Home / Torino e Provincia / Borgaro Torinese / CALCIO. Borgaro, una festa senza fine
I giocatori del Borgaro, artefici della promozione in Serie D (foto Felice Scimone)

CALCIO. Borgaro, una festa senza fine

Il Borgaro non ha alcuna intenzione di smettere di festeggiare un traguardo che, ad una settimana di distanza, ha ancora dell’incredibile. Più che lecito il clima di entusiasmo  che ha contagiato l’intero quartier generale gialloblù. La società non ha voluto lasciare niente al caso e ha voluto fare le cose in grande per celebrare ancora una volta la vittoria del campionato e la conseguente promozione in Serie D. Dopo 36 anni il Borgaro torna nella massima categoria dilettantistica e la dirigenza borgarese, capitanata come sempre dall’infaticalibe presidente Pier Giorgio Perona, ha organizzato una serata di gala per festeggiare l’evento. Sabato 13 maggio i saloni dell’hotel Atlantic si sono colorati di giallo e blu e hanno accolto la grande famiglia del Borgaro. Riflettori della serata puntati, neanche a dirlo, sui principali protagonisti della splendida stagione, andata in archivio con la conquista della Coppa Italia e del campionato grazie al pazzo spareggio di Biella, vinto ai rigori da Pierobon e compagni nei confronti della Juventus Domo. Un double riuscito in tempi recenti alla Pro Settimo Eureka (stagione 2013/2014) e a ben poche altre squadre piemontesi nella storia, a dimostrazione della grandezza del risultato. Un traguardo su cui in pochi – per non dire nessuno – avrebbero scommesso la scorsa estate quando il Borgaro si preparava a vivere una stagione sì ad alti livelli, ma non certo così elevati. Dopo la cena di gala la società ha premiato mister Licio Russo, tutti i componenti della rosa, lo staff tecnico e i dirigenti della Prima squadra con una targa ricordo su cui resterà ben impressa per sempre la portata della straordinaria impresa compiuta dal Borgaro.

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Avatar

Leggi anche

Rugby San Mauro C1

RUGBY. Le rivali di Ivrea Rugby Club in serie B e Rugby San Mauro in C

Definite date e formule delle competizioni nazionali 2020/21, che interessavano Ivrea Rugby Club e Rugby …

Move Crescentino al 1° raduno Karate friends

KARATE. Il Move Crescentino non può mancare al 1° raduno Karate friends

Il Move Arti Marziali di Crescentino ha preso parte domenica 13 settembre al primo raduno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *