Home / Torino e Provincia / Borgaro Torinese / CALCIO. Borgaro fermato dai legni e dalle disattenzioni
L'allenatore del Borgaro Licio Russo
L'allenatore del Borgaro Licio Russo

CALCIO. Borgaro fermato dai legni e dalle disattenzioni

La bella vittoria all’esordio contro il Borgomanero sembra già un lontano ricordo per il Borgaro, che alla prima partita in casa non va oltre uno scialbo 0-0 contro il Santhià. La squadra di Licio Russo è parsa lontana parente rispetto a quella vista sette giorni prima: lenta, prevedibile, confusionaria, ma anche  un pizzico fortunata e, al contempo, sfortunata. «Nel complesso la squadra non mi è piaciuta – il commento laconico di Russo -. Abbiamo fatto un passo indietro sul piano del gioco, ma devo dire che la condizione è buona. Peccato per alcune leggerezze in difesa». La prima di queste capita già al 3’ minuto, quando Brugnera conquista un calcio di rigore che però Cantele riesce ad intuire. Il risultato resta bloccato, così come le gambe dei gialloblu che solo nell’ultimo quarto d’ora della prima frazione provano a farsi vedere. Porticchio pennella un cross per la testa di Pagliero che centra la traversa da due passi. Stesso esito, cinque minuti più tardi, ha la conclusione di Pierobon, manifestazione della poca concretezza sotto porta. Nella ripresa la musica non cambia e neanche l’ingresso di Sansone riesce a dare la scossa all’attacco borgarese. Il neo entrato prova a scavalcare Cerruti con un pallonetto, ma viene murato. Al 20’ il Santhià rimane in dieci (espulso Salierno) ma la superiorità numerica del Borgaro dura poco, poiché anche Munari viene mandato anzitempo sotto la doccia. Nel finale il Borgaro rischia anche la beffa in seguito ad un’ingenuità di Cantele che regala il pallone a El Azhari, la cui conclusione si infrange sulla traversa, insieme alle speranze di vittoria ospiti. «Il 90% delle volte una partita così la perdi – conclude Russo -, per fortuna non ci è capitato. Ripartiremo dal duro lavoro e con umiltà».

 

BORGARO-SANTHIA’ 0-0

BORGARO: Cantele, Erbì, Porticchio, Munari, Ferrarese, Riccio (37’ st Lasaponara), Pagliero, Zanchi (33’ st Garofalo), Pierobon, Del Buono, Geografo (18’ st Sansone). A disp. D’Angiullo, Consiglio, Moracchiato, Zigliani. All. Russo.

SANTHIA’: Cerruti, Pella, Roccia, Salierno, Pareira, Lanza, Brugnera (45’ st Bellinghieri), Ravetto (44’ st Polito), Ferla, Manco (23’ st El Azhari), Bogo Barcelos. A disp. Di Salvo, Comotto, Tornari, Filippazzo. All. Mellano.

ARBITRO: Lazar di Ivrea.

NOTE: espulsi Salierno (20’ st) e Munari (37’ st).

 

 

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Avatar

Leggi anche

Alice Gaggini

ATLETICA LEGGERA. Alice Gaggini debutta a Parma nella categoria Allieve

Al via a metà gennaio la stagione indoor 2021, con numerosi atleti canavesani e non …

FOGLIZZO. La PGS Foglizzese ha ripreso ufficialmente gli allenamenti

FOGLIZZO. La PGS Foglizzese ha ripreso ufficialmente gli allenamenti E dopo qualche mese di stop …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *