Home / Sport / Calcio a 5 / CALCIO A 5. Il Real Canavese ha grandi ambizioni
REal Canavese C5 2016-2017

CALCIO A 5. Il Real Canavese ha grandi ambizioni

Dopo un’estate vibrante, caratterizzata da una campagna rafforzamenti di spessore e da alcune novità assolute, come la nascita di una squadra femminile, l’inizio di stagione del Real Canavese è di quelli da incorniciare. La prima squadra biancoblu, affidata in panchina al giovane tecnico Berardi e reduce da buone prestazioni offerte nelle amichevoli estive contro Castellamonte, Borgonuovo e L84, tutte formazioni di categoria superiore, centra due bei successi nei primi impegni ufficiali: 5-1 alla Pro Vercelli nell’impegno casalingo valevole per la Coppa Italia di serie C e 6-3 all’Eporedia nell’esordio interno del campionato di serie C2. Contro la Pro Vercelli, i neo acquisti Paolo Prudente e Siviero, protagonisti rispettivamente di una tripletta e una doppietta, permettono al Real Canavese di “vendicare” la sconfitta rimediata nella finale della scorsa Coppa Piemonte. Mister Berardi, a fine partita, predica calma: “Dobbiamo lavorare parecchio, il leit motiv di tutta la stagione sarà quello di affrontare squadre chiuse contro cui si farà fatica ad entrare. Dobbiamo imparare a gestire meglio le partite, con più tranquillità; mi aspetto molto da chi entra: dovrà meritare di dimostrare quei minuti per averne di più. Stasera potevamo segnare di più e abbiamo concesso qualcosa di troppo a loro”.
E’ sempre il Palasport di Arè di Caluso a fare da cornice al debutto in campionato, vinto per 6-3 al cospetto dell’Eporedia, compagine l’anno passato in serie C1. Le doppiette del solito Prudente e di Silvestri, oltre alle reti di Peruzzo e Morrone, consentono ai biancoblu di Berardi di piegare un avversario ostico e battagliero come quello degli oranges, capace di impensierire non poco i padroni di casa, soprattutto nella prima frazione di gioco.
Due vittorie importanti, che infondono fiducia nei propri mezzi in questa squadra, costruita dal direttore sportivo Sinopoli con l’intento di recitare un ruolo da protagonista in serie C2. Come anticipato in apertura, però, in casa Real Canavese tutti i riflettori non sono puntati esclusivamente sulla prima squadra maschile, visto che da questa stagione il sodalizio canavesano schiererà al via del campionato di serie C un team femminile. Una novità assoluta, ben accolta da tutto l’ambiente biancoblu, come confermano i buoni riscontri derivanti dalla partecipazione al torneo di Cavagnolo. Un progetto interessante, come tutto quello messo in piedi dal Real Canavese, realtà che vuole fare sempre meglio nel panorama piemontese del futsal.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VOLLEY. La Francia infligge la prima sconfitta all’Italvolley negli Europei

La Nazionale Maschile subisce la sua prima sconfitta in questi Campionati Europei. I ragazzi di …

CICLISMO. Queste le azzurre scelte per i Campionati Mondiali Strada

Il Coordinatore delle Squadre Nazionali Davide Cassani, su indicazione del Commissario Tecnico Edoardo Salvoldi, ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *