Home / Torino e Provincia / Cafasse / CAFASSE. Veto della scuola sull’arcivescovo, Tronzano: “È intolleranza”
Cesare Nosiglia
Cesare Nosiglia

CAFASSE. Veto della scuola sull’arcivescovo, Tronzano: “È intolleranza”

“Un episodio di maleducazione e di mancanza di rispetto, di questo soprattutto si è trattato.
Scomodare i temi di una presunta difesa della laicità sarebbe persino un discorso troppo elevato. I docenti che non hanno voluto accogliere l’arcivescovo di Torino per una visita nella loro scuola hanno solo rimediato una brutta figura. Ogni idea va rispettata, a patto che non si rifiuti un civile confronto.
Altrimenti si passa automaticamente dalla parte del torto”.
Così il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Andrea Tronzano, a proposito del diniego di alcuni insegnanti della scuola media di Cafasse ad accogliere l’arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, in visita pastorale presso l’istituto scolastico.
“Il fatto, poi, di proporre la presenza dell’arcivescovo tuttalpiù al di fuori dell’orario scolastico, così come proposto dagli insegnanti “laici” – aggiunge Tronzano – ha il sapore di richiesta strumentale e polemica. Sono convinto che la maggioranza degli studenti e dei docenti avrebbe accolto con piacere mons. Nosiglia, al di là del credo religioso praticato o meno da ciascuno di loro. Democrazia e libertà si manifestano attraverso il dialogo e la conoscenza delle idee di tutti.
Diversamente si tratta di intolleranza”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

FAVRIA. Pensionato si recide arteria lavorando in casa, è grave

FAVRIA. Pensionato si recide arteria lavorando in casa, è grave. Un uomo di 65 anni …

CHIVASSO. Floriana Ferrero e i cavalli: una passione che diventa essenza stessa della vita

Come nasce una passione? Una passione di quelle che diventano motivo di vita e essenza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *